Arrivano le multe che non temono la pioggia

Sanzioni in involucri ‘water resistant’. L’esperimento a Cassino

Arrivano le multe che non temono la pioggia

di Giuseppe Catino

06 febbraio 2017

Sanzioni in involucri ‘water resistant’. L’esperimento a Cassino

Addio a ricorsi e proteste per le multe rese illeggibili dalle intemperie. Per ovviare a situazioni del genere, infatti, il comune di Cassino ha deciso di adottare un involucro antipioggia in cui inserire le sanzioni da apporre al parabrezza.

Un esperimento che potrebbe presto essere allargato ad altri comuni italiani e che sarebbe effettuato anche a tutela degli stessi automobilisti: diversi i casi in cui i contravventori avrebbero voluto pagare la multa subito (usufruendo dello sconto del 30%) dovendo però attendere il recapito del verbale presso la propria abitazione, proprio a causa dell’illeggibilità della sanzione elevata al momento dell’infrazione.

Nel 2011 il giudice di Rovigo diede ragione ad un automobilista che ricorse contro una multa illeggibile. “La sanzione non leggibile impedisce il pieno esplicarsi delle ragioni difensive del soggetto cui la stesse è destinata”.Un semplice escamotage, l’imbustamento delle multe, dirà probabilmente addio anche a queste situazioni.