Multa più salata se presa di notte

Tra le 22 e le 7 del mattino la contravvenzione avrà una maggiorazione di un terzo

Multa più salata se presa di notte

di Giuseppe Catino

17 gennaio 2017

Tra le 22 e le 7 del mattino la contravvenzione avrà una maggiorazione di un terzo

La multa è più salata se presa di notte. Un particolare che non tutti gli automobilisti sanno, eppure finisce per costare parecchio: se la contravvenzione viene elevata tra le 22 e le 7 è maggiore di un terzo rispetto ad una sanzione comminata in orari diurni o serali.

La maggiorazione, però, non si applica su tutte le infrazioni. Essa riguarda infatti solo alcuni articoli del codice della strada. Ecco quali sono:

141 e 142 (limiti di velocità) 145 (precedenza a destra), 146 (violazione segnaletica stradale), articolo 149 (distanza di sicurezza tra i veicoli), articolo 154 (cambio di direzione o di corsia), articolo 174 (limiti di durata per i veicoli adibiti al trasporto di persone o cose)

Articolo 176 (guida sulle carreggiate, sulle rampe e sugli svincoli sulle autostrade e sulle strade extraurbane principali), articolo 178 (documenti di viaggio per trasporti professionali con veicoli non muniti di cronotachigrafo).