C’è voglia di Alfetta

Nuovo rendering dell’ammiraglia di Alfa Romeo, ma non somiglia alla Giulia!

L'Alfetta sul web corre forte ed è stata già avvistata in vari esercizi di stile e design; stavolta però il rendering mostra qualcosa di nuovo, che non riprende i tratti somatici più caratteristici di quella che dovrebbe essere la sorella più piccola, la Giulia.

Guardandola bene si percepisce la volontà di conferire alla futura ammiraglia un aspetto più sportivo che elegante, nonostante ciò le nervature e le linee pulite scalfiscono una veste che allinea la vettura italiana alla pari di un'Audi A6, di una Bmw Serie 5 o di una Mercedes Classe E. A dire il vero, se proprio si vuole trovare una somiglianza con qualche recente modello Alfa Romeo, allora risale in mente la 8C Competizione. Questa proposta è stata firmata da Renna Design e colpisce principalmente per il cofano motore e la sua mascherina, poi per un profilo lineare e dinamico, infine per la discesa fluente del tetto verso la coda posteriore. Nel suo complesso la vettura mostra il giusto equilibrio tra sportività ed eleganza, grazie ad un rapporto tra linee tese e armoniose ben distribuite su tutta la carrozzeria.

La domanda a cui tutti gli appassionati di Alfa Romeo e gli addetti ai lavori cercano di dare una risposta è relativa l'immissione sul mercato dell'Alfetta. In tal senso, i buoni propositi del Marchio del Biscione lasciano ottime speranze affinché il tanto desiderato debutto avvenga il prima possibile; ad ogni modo pare non prima del 2018 o addirittura 2019. "Voci di corridoio" raccontano però che la futura Alfetta condividerà la piattaforma modulare Giorgio con l'attuale produzione di Alfa Romeo e che sotto il cofano ospiterà gli stessi propulsori introdotti su Giulia e Stelvio, seppur rivisti nei livelli di potenza, tarati con specifiche differenti.

Detto ciò, non ci rimane che aspettare le prossime mosse di Alfa Romeo, ultimamente mai banali e a volte ricche di sorprese. Dimenticavamo un particolare: l'ammiraglia si farà, Marchionne lo ha promesso, ma non è certo il suo nome, quindi non è detto che Alfetta si chiamerà.

Se vuoi aggiornamenti su ALFA ROMEO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Altro su Alfa Romeo

Alfa Romeo Stelvio First Edition, prezzo da 57.300 euro
Ultimi arrivi

Alfa Romeo Stelvio First Edition, prezzo da 57.300 euro

La versione di lancio dell’Alfa Romeo Stelvio vanta una dotazione full-optional e il potente motore a benzina 2.0 litri Turbo da 280 CV.

Alfa Romeo Giulia: Marchionne rimanda la Station Wagon
Anteprime

Alfa Romeo Giulia: Marchionne rimanda la Station Wagon

Da Detroit arrivano dichiarazioni su un possibile slittamento della Giulia familiare.

Alfa Romeo Stelvio: si parte con la First Edition
Anteprime

Alfa Romeo Stelvio: si parte con la First Edition

Sarebbe questo il nome del primo modello disponibile del nuovo SUV del Biscione.