La Iveco fornirà piattaforme ai marines Usa

Vincenzo Giannelli, CEO di Iveco Defence Vehicles: "Si apre un nuovo capitolo della nostra storia"

La Iveco fornirà la piattaforma per il nuovo mezzo anfibio Marines. La casa torinese, infatti, ha annunciato che fornirà "una soluzione veicolare anfibia di nuova concezione in grado di soddisfare le esigenze attuali e future dei Marines in collaborazione con BAE Systems".

Più in particolare, si tratta del contratto assegnato recentemente dal corpo dei Marines degli Stati Uniti per la fase d'ingegnerizzazione, produzione e sviluppo del programma per il veicolo da combattimento anfibio (ACV) 1.1, BAE Systems.

Soddisfatto dell'accordo Vincenzo Giannelli, President & CEO di Iveco Defence Vehicles. "Siamo consapevoli di iniziare un nuovo capitolo della nostra storia. La nostra piattaforma è adatta a muoversi in modalità anfibia, ma nello stesso tempo vanta caratteristiche di mobilità Corporate Communications terrestre e protezione".

"BAE Systems" spiega Iveco "ha più di 70 anni di esperienza nello sviluppo e produzione di veicoli anfibi ed è uno dei principali fornitori di veicoli per la difesa, con all'attivo una produzione di oltre 100.000 sistemi per clienti in tutto il mondo.
A questo si aggiunge l'esperienza di Iveco Defence Vehicles, azienda leader nello sviluppo e produzione di veicoli multiruolo, protetti e blindati. I veicoli Iveco attualmente in servizio sono circa 30.000".

 

Se vuoi aggiornamenti su LA IVECO FORNIRÀ PIATTAFORME AI MARINES USA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Catino | 15 dicembre 2016

Vedi anche

Eric Clapton mette in vendita la Ferrari f40

Eric Clapton mette in vendita la Ferrari f40

Il musicista ha messo in vendita l’esemplare ad un prezzo che supera il milione di euro

Mazda HCCI: dal 2018 motori senza candele

Mazda HCCI: dal 2018 motori senza candele

Il sistema HCCI che equipaggerà i futuri motori SKYACTIV a benzina permetterà di abbattere i consumi del 30%.

Paga la tassa alla motorizzazione in monete

Paga la tassa alla motorizzazione in monete

L'incredibile iniziativa di un uomo americano che si è presentato negli uffici con una carriola piena di spiccioli ammontanti a 2.987,45 dollari