Lapo Elkann arrestato a New York, rilasciato

Avrebbe simulato un sequestro di persona ai suoi danni per intascare 10mila dollari dalla famiglia, dopo aver speso tutto in droga ed escort

Lapo Elkann nei guai. Secondo tre quotidiani americani, Il 39enne rampollo della famiglia Agnelli è stato arrestato dalla polizia di New York dopo aver simulato un sequestro di persona ai suoi danni. Obiettivo, farsi dare dalla famiglia 10mila dollari da restituire ad una escort, che aveva anticipato  i soldi per l'acquisto di droga.

Secondo la ricostruzione dei giornali Usa, Lapo è volato in America in occasione della festa del Ringraziamento e si sarebbe dato a due giorni di bagordi con un escort (si tratterebbe di un transgender) e droga.

Finiti i soldi, Lapo avrebbe chiesto all'escort di anticiparne altri per comprare altra droga. A quel punto avrebbe telefonato alla famiglia sostenendo di essere prigioniero di alcuni sconosciuti che pretendevano 10mila dollari per lasciarlo andare.

La famiglia ha però chiamato la polizia, che si è presentata nel luogo del ritiro del denaro, arrestando sia Lapo che l'escort. Entrambi sono stati rilasciati. Il titolo dell'azienda di Elkann, "Italia indipendent" è crollato del 7%.

Se vuoi aggiornamenti su LAPO ELKANN ARRESTATO A NEW YORK, RILASCIATO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Catino | 29 novembre 2016

Vedi anche

Nico Rosberg, annuncio su Facebook: Mi ritiro

Nico Rosberg, annuncio su Facebook: Mi ritiro

Annuncio a sorpresa del neo campione del mondo di Formula 1: a 31 anni dice basta

Lola, la prima Formula 1 con autorizzazione stradale

Lola, la prima Formula 1 con autorizzazione stradale

Freno a mano, frecce e tutto il resto: il sogno di pilotare una F1 in mezzo a pedoni e semafori può essere realizzato

Tecnologia Freevalve: addio all

Tecnologia Freevalve: addio all'albero a camme

La rivoluzionaria tecnologia Freevalve, che ha debuttato al Salone di Guangzhou, è stata sviluppata da Koenigsegg.