Michael Schumacher “non può camminare”

Le dichiarazioni dell’avvocato di famiglia

Michael Schumacher "non può camminare"

di Giovanni Mercadante

19 settembre 2016

Le dichiarazioni dell’avvocato di famiglia

Michael Schumacher non cammina e non può alzarsi dal letto. Lo rende noto l’avvocato della famiglia Felix Damm che in Germania si occupa di seguire per la famiglia Schumacher il processo contro la rivista Bunte che in un articolo dello scorso dicembre, rivelava che il pilota potesse compiere qualche passo e muovere addirittura un braccio. Niente di tutto ciò corrisponderebbe al vero e per questo la famiglia aveva deciso di sporgere denunzia per false notizie. 

La sentenza definitiva del caso è attesa tra un mese, intanto le ultime notizie reali sulle condizioni di Schumi risalgono a questa estate quando la portavoce Sabine Kehm  alla consegna di un premio alla carriera aveva dichiarato: “Sia io che la sua famiglia siamo certi che il suo mito non scomparirà. Al momento però dobbiamo mantenere il riserbo. La situazione è così complicata, d’altronde, che non è opportuno rilasciare dichiarazioni. Credo che tutti possiate capire quanto sia delicata la situazione”.