Brian O' Conner, torna il personaggio di Fast & Furious?

L'indiscrezione: in uno dei prossimi film della saga potrebbe esserci di nuovo spazio per la parte interpretata dal compianto Paul Walker

Uno dei prossimi film della saga Fast&Furious potrebbe rivelare una grande sorpresa, ovvero il ritorno di Brian O' Conner, il personaggio interpretato dal compianto Paul Walker, l'attore morto nel novemre del 2013. Secondo le prime indiscrezioni, si tratterebbe di un cammeo.

La scomparsa di Walker avvenne durante le riprese di Fast&Furious 7. Per terminare le riprese che riguardavano O' Conner, la produzione utilizzò la Computer-generated imagery ed il supporto dei fratelli dell'attore, Caleb e Cody.

La combizione della tecnica CGI e la partecipazione di Caleb e Cody potrebbe essere di nuovo utilizzata per far rivivere il personaggio. "Ne ho parlato per un'ora al telefono con Vin Diesel", ha dichiarato Caleb Walker in una intervista rilasciata ad Enterteinment Tonight. "L'intenzione è far capire agli spettatori che Brian è in circolazione, ma tutto ciò nel rispetto di Brian, del suo ricordo, della sua famiglia".

Il ritorno di O' Conner difficilmente si materializzerà nel prossimo film della saga (Fast&Furious 8, le cui riprese si sono svolte tra New York, Cuba, Russia ed Atlanta ed in uscita il 14 aprile). Più probabilmente, rivedremo Brian nel nono film (uscita 2019), o decimo, (2021).

 

 

Se vuoi aggiornamenti su BRIAN O' CONNER, TORNA IL PERSONAGGIO DI FAST & FURIOUS? inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Catino | 19 settembre 2016

Vedi anche

Due morti alla Targa Florio: rally annullato

Due morti alla Targa Florio: rally annullato

Le vittime sono il pilota messinese Mauro Amendolia ed il commissario di gara Giuseppe Laganà

Formula E a Roma ad aprile 2018

Formula E a Roma ad aprile 2018

Via libera dal Campidoglio: per un triennio la competizione approderà nella Capitale

Incidente in Formula 4, Billy Monger perde entrambe le gambe

Incidente in Formula 4, Billy Monger perde entrambe le gambe

Il giovanissimo pilota inglese, 17 anni, si è scontrato con la vettura di Patrik Pasma