Motogp, Misano: Rossi è un fulmine

Vale il più rapido nelle prime libere chiudendo in 1'33.451. Dietro di lui Espargaro e Vinales. Marquez cade

Valentino Rossi fa sognare i tifosi grazie alla prova espressa stamane nelle prime libere del Motogp di Misano. Il Dottore è volato più avanti di tutti, chiudendo in in 1'33.451, precedendo gli spagnoli Pol Espargaro (1'33.587) e Maverick Vinales (1'33.713). Solo quarto il leader Marc Marquz, che è anche caduto. Quinto Lorenzo, sesto Dani Pedrosa.

Al settimo posto troviamo Andrea Dovizioso,  solo diciassettesimo tempo per Andrea Iannone, anch'egli caduto.

In Moto3 il protagonista è stato invece Enea Bastianini, bravo ad essere il più rapido chiudendo il suo giro più veloce in 1'43"188. Il pilota Gresini è davanti al ceco Jakub Kornfeil, in ritardo di 4 decimi e Philipp Oettl terzo a 585 millesimi.

 

Se vuoi aggiornamenti su MOTOGP, MISANO: ROSSI È UN FULMINE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Catino | 09 settembre 2016

Vedi anche

Due morti alla Targa Florio: rally annullato

Due morti alla Targa Florio: rally annullato

Le vittime sono il pilota messinese Mauro Amendolia ed il commissario di gara Giuseppe Laganà

Formula E a Roma ad aprile 2018

Formula E a Roma ad aprile 2018

Via libera dal Campidoglio: per un triennio la competizione approderà nella Capitale

Incidente in Formula 4, Billy Monger perde entrambe le gambe

Incidente in Formula 4, Billy Monger perde entrambe le gambe

Il giovanissimo pilota inglese, 17 anni, si è scontrato con la vettura di Patrik Pasma