Le vetture più affidabili: la classifica

Il risultato dell'indagine condotta su 15mila automobilisti dal magazine autotest

Quali sono le auto più affidabili? Se lo è chiesto la società Jd Power, che ha condotto una indagine su 15mila automobilisti tedeschi in collaborazione con il magazine Auto Test.

In generale, nella ricerca denominata Vehicle Dependability Study, si nota come le auto meno vecchie siano più affidabili. La Jd Power ha tenuto in considerazione i malfunzionamenti emersi tra il primo ed il terzo anno dall'acquisto.

I difetti riscontrati, 177 in tutto, sono stati poi inseriti in otto categorie: motore e trasmissione; esterno dell'auto; esperienza di guida; funzioni, controlli e schermi di bordo; audio, comunicazione, intrattenimento e navigazione; sedili; riscaldamento, ventilazione e raffreddamento; interno dell'auto.

Ad ogni casa è stato poi assegnato un coefficiente in base alle varie lacune constatate. Più alto è il punteggio ottenuto, più basso è il livello di affidabilità dell'auto.

Questa la classifica che è emersa al termine dell'indagine:

Mitsubishi (77),Peugeot (92), Skoda (95), Volvo (96) Seat (99), Audi e Mini (150), Citroen (166), Fiat (170) e BMW (178).

Tra le utilitarie, la più affidabile è risultata l'Opel Adam, palma della migliore fra le berline alla Toyota Auris, mentre la compatta più sicura è risultata la Skoda Fabia.

 

Se vuoi aggiornamenti su LE VETTURE PIÙ AFFIDABILI: LA CLASSIFICA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Catino | 28 luglio 2016

Vedi anche

Alfa Romeo Giulia Milano, in Cina 33" per venderne 350 online

Alfa Romeo Giulia Milano, in Cina 33" per venderne 350 online

E' accaduto durante un evento promosso da Alibaba, il "Tmall Super Brand Day"

Gp Australia, Mercedes e Ferrari partono alla grande

Gp Australia, Mercedes e Ferrari partono alla grande

A Melbourne le nuove monoposto schizzano: il più veloce nelle prove libere è Hamilton con 1:24.220, -5" rispetto al 2016!

Porsche, maxi bonus a tutti i dipendenti

Porsche, maxi bonus a tutti i dipendenti

La casa tedesca festeggia gli utili del 2016 ricompensando i lavoratori con 9.111 euro