Vacanze estive, ecco le tre date con il bollino nero

Il Piano dei Servizi per l’esodo estivo 2016 presentato dalla Protezione civile

Estate, tempo di vacanze, ma anche di esodi. Nonostante la classica villeggiatura sia appannaggio solo del 51,6% delle famiglie italiane, resta alto il rischio di imbottigliarsi in code infinite sotto la scure della canicola.

Così come comunicato dalla Protezione civile nel piano dei servizi, sono tre le date di agosto segnate dal bollino nero. Giorni, cioè, in cui è molto probabile trovarsi imbottigliati nel traffico.

E' sconsigliato partire il 6 agosto, così come rientrare nelle domeniche del 21 e del 28 agosto. Bollino rosso per l'ultimo weekend di luglio e tutti quelli di agosto.

La Protezione Civile spiega che "rientra tra le azioni promosse quest'anno da Viabilità Italia, la brochure informativa Partenze intelligenti, per dare ai viaggiatori gli strumenti utili a pianificare il viaggio e a monitorare le condizioni di traffico, il meteo in atto e le eventuali allerte meteo-idro".

"Ricordiamo, inoltre, che notizie sempre aggiornate sulla percorribilità delle strade sono disponibili tramite il Cciss (numero gratuito 1518, sito web www.cciss.it e mobile.cciss.it, applicazione iCCISS per iPhone), le trasmissioni di Isoradio ed i notiziari di Onda Verde sulle tre reti Radio-Rai; per l'autostrada A3 "Salerno-Reggio Calabria" è in funzione, per le informazioni sulla viabilità, il numero gratuito 800.290.092 e il sito www.stradeanas.it/traffico".

 

Se vuoi aggiornamenti su VACANZE ESTIVE, ECCO LE TRE DATE CON IL BOLLINO NERO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Catino | 26 luglio 2016

Vedi anche

Adam Carolla mette in vendita la sua collezione di rarissime Lamborghini

Adam Carolla mette in vendita la sua collezione di rarissime Lamborghini

L'attore e doppiatore statunitense manda sul mercato vetture dal valore complessivo di circa 4 milioni e mezzo di dollari

Matteo Renzi al volante della Lamborghini Huracán LP610

Matteo Renzi al volante della Lamborghini Huracán LP610

Il presidente del consiglio in visita allo stabilimento di Sant'Agata Bolognese

Ferrari F40: prima il restauro, poi le fiamme

Ferrari F40: prima il restauro, poi le fiamme

Incendio per il gioiello di Maranello del 1987: colpa di una autocombustione che si è generata nel vano motore