Rapita la suocera di Bernie Ecclestone

I sequestratori avrebbero chiesto un riscatto di 33 milioni di euro

É stata rapita a San Paolo in Brasile, la suocera di Bernie Ecclestone, Aparecida Schunk. I rapitori avrebbero richiesto un riscatto di 120 milioni di Real brasiliani pari a 33 milioni di euro circa. Sconosciute le dinamiche del rapimento. Madre della terza moglie di Ecclestone Fabiana Flosi, Aparecida Schunk, 67 anni, secondo quanto riportano i media brasiliani la donna sarebbe stata rapita venerdì notte all’interno del suo appartamento, ma solo adesso i rapitori si sarebbero fatti vivi.

Il riscatto sarebbe stato richiesto in sterline chiedendo la suddivisione in 4 borse.

 

Ecclestone, il cui patrimonio è stimato in 8 miliardi di dollari, è la seconda volta che trova in un caso del genere: risale al 2012, infatti, la condanna di un odontotecnico, Martin Peckham, a 5 anni per aver minacciato il boss di rapire la figlia Tamara. Da parte di Ecclestone e della moglie nessuna dichiarazione al momento.

Se vuoi aggiornamenti su RAPITA LA SUOCERA DI BERNIE ECCLESTONE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 26 luglio 2016

Vedi anche

Bugatti Chiron choc: 0-402 Km/h e stop in meno di un minuto

Bugatti Chiron choc: 0-402 Km/h e stop in meno di un minuto

L'indiscrezione su Twitter rilasciata da Dan Prosser

Nurburgring, i migliori momenti del 2016

Nurburgring, i migliori momenti del 2016

Drift, incidenti e clamorosi errori: la clip che raccoglie il meglio (e il peggio) di quanto visto sullo storico circuito tedesco

In vendita la Ferrari di Donald Trump

In vendita la Ferrari di Donald Trump

La F430 acquistata nel 2007 dal presidente americano sarà messa all'asta