Comune di Pontoglio multato per i cartelli stradali anti-islam

La decisione del Tribunale di Brescia

"Pontoglio è un paese a cultura occidentale di profonda tradizione cristiana, chi non intende rispettare la cultura e le tradizioni locali è invitato ad andarsene”. Così recitava uno dei cartelli stradali anti-Islam all’ingresso del comune di Pontoglio nel bresciano che avevano scatenato numerose polemiche.

 

Adesso, però il Tribunale di Brescia ha condannato il Comune a rimuovere quei cartelli e pagare una multa di 5 mila euro. I giudici hanno, infatti, dato ragione a due associazioni che avevano denunciato il sindaco. La condanna per “discriminazione collettiva” è arrivata perché i cartelli sono ritenuti contrari al Codice della Strada e discriminatori a livello religioso ed etnico. 

Se vuoi aggiornamenti su COMUNE DI PONTOGLIO MULTATO PER I CARTELLI STRADALI ANTI-ISLAM inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 21 luglio 2016

Vedi anche

Paga la tassa alla motorizzazione in monete

Paga la tassa alla motorizzazione in monete

L'incredibile iniziativa di un uomo americano che si è presentato negli uffici con una carriola piena di spiccioli ammontanti a 2.987,45 dollari

Cambio a doppia frizione: come funziona?

Cambio a doppia frizione: come funziona?

I segreti del cambio che ha rivoluzionato le trasmissioni automatiche

Motore: la combustione interna come non l

Motore: la combustione interna come non l'avete mai vista

Una clip da non perdere che mostra uno straordinario esperimento