Volkswagen CrossBlue: in Cina l'hanno già copiato

La Zotye ha presentato un modello, la Damai X7, replica quasi conforme del concept della casa tedesca

Se non siamo di fronte ad uno scandalo, poco ci manca. Non è certo la prima volta che una casa automobilistica si ispiri (per usare un eufemismo) ad una concorrente, ma stavolta si è un tantino esagerato.

La casa cinese Zotye è arrivata a soffiare il concept della Volkswagen CrossBlue, il suv a 7 posti che i tedeschi stanno per produrre all'interno della loro fabbrica di Chattanooga, in Tennessee, e collaudato nelle scorse settimane proprio sulle strade cinesi, avviando la produzione della Damai X7, modello praticamente identico a quello della azienda teutonica.

Il sospetto della Volkswagen è che i designer ed ingegneri della Zotye abbiano spiato la CrossBlue proprio nel corso dei test e che da lì ci abbiano impiegato molto poco per creare una vettura uguale.

La Zotye Damai X7 ha un 1500 turbo da 150 Cv (cambio a 5 marce meccanico), un 1800 turbo da 170 Cv e un 2000 turbo da 190 Cv. Queste ultime due versioni sono equipaggiate con  trasmissione automatica DCT a 6 rapporti. Il prezzo è di circa 16.200 euro.

 

Se vuoi aggiornamenti su VOLKSWAGEN CROSSBLUE: IN CINA L'HANNO GIÀ COPIATO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Catino | 05 luglio 2016

Vedi anche

Olio motore: come scegliere quello giusto?

Olio motore: come scegliere quello giusto?

Controllare sempre il libretto d’uso e manutenzione per conoscerne la viscosità.

Fiat Oltre: c’era una volta l’Hummer italiano

Fiat Oltre: c’era una volta l’Hummer italiano

In occasione del Motor Show di Bologna del 2005 fece il suo debutto un originale fuoristrada firmato Fiat con chiare origini militari.

Mercedes, il dopo Rosberg si chiama Alonso?

Mercedes, il dopo Rosberg si chiama Alonso?

Spifferi dal circus: contatti avviati tra il team tedesco ed il pilota asturiano