Reid Bigland nuovo ad di Alfa Romeo

Il nuovo amministratore delegato prenderà il posto di Harald Wester in carica da gennaio 2010.

Cambiano i vertici di Alfa Romeo e Maserati. Sarà Reid Bigland il nuovo amministratore delegato che prende il posto di Harald Wester in carica da gennaio 2010 e che da adesso sarà responsabile tecnico dello sviluppo prodotto (Chief technology officer).

Il neo A.D. ha 48 anni, doppia cittadinanza statunitense e canadese e in passato ha ricoperto ruoli importanti nel gruppo come Head of NAFTA Fleet, Head of Alfa Romeo brand, presidente e ad di FCA Canada e responsabile vendite FCA negli Stati Uniti.

 

"Sono grato ad Harald per il lavoro svolto negli ultimi anni nel creare una solida struttura tecnica per i nostri due marchi premium, lavoro culminato nei recenti lanci del Maserati Levante e dell'Alfa Romeo Giulia. - ha detto Marchionne a proposito della nuova nomina- E’ ora giunto il momento di indirizzare i nostri sforzi verso l'espansione commerciale a livello globale di questi due marchi e sono convinto che Reid sia la persona migliore per portare a termine questa missione. Negli ultimi sette anni, Reid è riuscito ad ottenere risultati straordinari a livello di crescita delle vendite e della quota di mercato negli Stati Uniti e in Canada, gestendo allo stesso tempo la crescita e il posizionamento dei marchi Ram e Dodge".

Se vuoi aggiornamenti su REID BIGLAND NUOVO AD DI ALFA ROMEO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 25 maggio 2016

Vedi anche

La tesi di laurea è una moto: 110 e lode

La tesi di laurea è una moto: 110 e lode

Il 22enne Walter Castrogiovanni ha conseguito la laurea in disegno industriale presso l'Università di Palermo

Eric Clapton mette in vendita la Ferrari f40

Eric Clapton mette in vendita la Ferrari f40

Il musicista ha messo in vendita l’esemplare ad un prezzo che supera il milione di euro

Mazda HCCI: dal 2018 motori senza candele

Mazda HCCI: dal 2018 motori senza candele

Il sistema HCCI che equipaggerà i futuri motori SKYACTIV a benzina permetterà di abbattere i consumi del 30%.