Bmw, la moto a portata di tanti portafogli

Si chiama G 310 R e costa poco più di 5mila euro

Bmw, la moto a portata di tanti portafogli

di Giuseppe Catino

19 maggio 2016

Si chiama G 310 R e costa poco più di 5mila euro

Forse è la Bmw meno costosa di sempre. Stiamo parlando della nuova G 310 R, cilindrata che non raggiunge i 650cc e prezzo di soli 5150 euro. La due ruote arriverà nelle concessionarie italiane nel prossimo autunno.

Si tratta di un monocilindro prodotto in India dalla Tvs e progettata dalla casa del Ceo Harald Krüger, che in questo modo vuole espandere il proprio mercato ad un’altra fetta di centauri europei e conquistare la piazza asiatica, dove le prospettive appaiono molto stimolanti.

La G310 R ha una cilindrata di 313 cc con bialbero a quattro valvole, [glossario:cilindro] inclinato all’indietro con la testata ruotata di 180°, [glossario:alesaggio] di 80 mm. 34 Cavalli in grado di sviluppare 9.500 giri e coppia massima di 28 Nm a 7.500 giri.

Il telaio è posizionato su una struttura di acciaio e forcellone in lega leggera. Ruote da 17 pollici e freno a disco singolo anteriore da 300 mm, più da 240 posteriore, con ABS.

No votes yet.
Please wait...