A Londra, una tassa per auto più inquinanti

L'idea del neo sindaco Sadiq Khan

Il nuovo Sindaco di Londra, Sadiq Khan, si è messo subito al lavoro e tra le sue prime dichiarazioni ci sono quelle in merito all’inquinamento di della City che hanno fatto molto discutere sui media londinesi.

Khan, infatti, avrebbe intenzione di istituire una “Toxicity Charge” ovvero una tassa applicata ai mezzi più inquinanti. Questa, servirebbe così da deterrente per il non utilizzo in città.

 

La stampa inglese rivela che il metodo di tassazione sarebbe legato alle emissioni di NOx: in questo modo i mezzi a diesel più vecchi sarebbero praticamente messi fuori gioco, la somma delle tasse con quella nuova potrebbe arrivare fino a 24 sterline (31 euro) al giorno. Insomma il nuovo sindaco promette guerra all’inquinamento e per questo ha già chiesto al Transport For London di verificare la fattibilità e l’utilità del blocco totale dei motori a Gasolio con incentivi per la rottamazione, sull’esempio di Parigi.

Se vuoi aggiornamenti su A LONDRA, UNA TASSA PER AUTO PIÙ INQUINANTI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 18 maggio 2016

Vedi anche

EmDrive: motore del presente o del futuro?

EmDrive: motore del presente o del futuro?

Qualcuno lo vuole già su aerei e navi, altri lo sognano su automobili sempre più veloci. Intanto si potrebbe andare su Marte in 70 giorni.

Venturi batte il record di velocità per veicoli elettrici

Venturi batte il record di velocità per veicoli elettrici

La Venturi BB-3 strappa il primato nella piana salata di Bonnevile, Usa

Quanto costa mantenere una supercar?

Quanto costa mantenere una supercar?

Il budget per mantenere un’auto sportiva è importante, ma non mancano le possibilità di risparmiare.