Il costo del carburante schizza in alto nel weekend

Benzina e diesel, Eni aumenta di 2 centesimi il prezzo consigliato

Cattive notizie dalle pompe di benzina. Dopo mesi in cui i prezzi hanno subito cali anche consistenti, nel weekend si è registrata una inversione di tendenza inaugurata da Q8 e consolidata da Eni.

Venerdì l'azienda kuwaitiana ha aperto una strada percorsa sia da Tamoil ( +1 centesimo su benzina e diesel) che da da TotalErg (+1 sul diesel). Successivamente, Eni ha consigliato di aumentare il prezzo di benzina e diesel di di due centesimi al litro.

Alle 8 di domenica mattina, questi i prezzi rilevati in media da Staffetta Quotidiana: benzina self service a 1,452 euro/litro (+0,2 cent, pompe bianche 1,426), diesel a 1,267 euro/litro (+0,3 cent, pompe bianche 1,242).

Benzina servito a 1,547 euro/litro (+0,2 cent, pompe bianche 1,462), diesel a 1,366 euro/litro (+0,4 cent, pompe bianche 1,280).

Gpl a 0,533 euro/litro (invariato, pompe bianche 0,516), metano a 0,981 euro/kg (+0,1 cent, pompe bianche 0,974).

 

 

 

 

 

Se vuoi aggiornamenti su IL COSTO DEL CARBURANTE SCHIZZA IN ALTO NEL WEEKEND inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Catino | 16 maggio 2016

Vedi anche

LaFerrari: quotazione choc in California

LaFerrari: quotazione choc in California

Un esemplare del gioiello di Maranello venduto ad una asta a daytona Beach. Ecco il prezzo strabiliante

Nico Rosberg, annuncio su Facebook: Mi ritiro

Nico Rosberg, annuncio su Facebook: Mi ritiro

Annuncio a sorpresa del neo campione del mondo di Formula 1: a 31 anni dice basta

Lola, la prima Formula 1 con autorizzazione stradale

Lola, la prima Formula 1 con autorizzazione stradale

Freno a mano, frecce e tutto il resto: il sogno di pilotare una F1 in mezzo a pedoni e semafori può essere realizzato