Prescrizione multe, ecco quando non bisogna pagarle

Una sentenza del giudice di pace di Barletta dà un importante chiarimento in merito

Le sanzioni comminate per infrazioni del codice della strada hanno una prescrizione di 5 anni. Insomma, trascorso questo periodo dalla data della sua elevazione, la multa non deve essere più pagata.


A chiarire la fattispecie è stata una sentenza emessa dal giudice di Pace di Barletta, la 127/2016, con la quale è stato accolto un ricorso ai sensi dell'articolo 615 del codice di procedura civile.


Il giudice ha sottolineato che, per ciò che riguarda le contravvenzioni stradali, è l'articolo 209 del codice della strada a dover essere preso in considerazione, non le norme per la riscossione dei tributi.


La notizia è stata data dal sito dello Studio Cataldi. Equitalia, dunque, non può appellarsi alle leggi che regolano la esazione dei redditi. Dunque, dopo 5 anni, sia il comune che ha emesso la multa, che l'ente incaricato per la riscossione, non potranno riscuotere la sanzione non pagata.

Se vuoi aggiornamenti su PRESCRIZIONE MULTE, ECCO QUANDO NON BISOGNA PAGARLE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Catino | 08 aprile 2016

Vedi anche

Parigi 2016: qual è la regina del Salone?

Parigi 2016: qual è la regina del Salone?

Con meno candidate papabili, quest'anno la scelta è più facile rispetto alle scorse edizioni…

Autovelox al confine con l

Autovelox al confine con l'Italia: boom di multe in Svizzera

A Chiasso le sanzioni ammontano a oltre 8 milioni di franchi, circa 7,3 milioni di euro

Jeremy Clarkson imita Tom Hanks: il video

Jeremy Clarkson imita Tom Hanks: il video

Il presentatore si trova alle Barbados per una delle puntate di The Grand Tour