Alfa Romeo Stelvio: nuove indiscrezioni

Arriva il Suv della casa di Arese, il debutto a novembre al salone di Los Angeles?

Clamorosa novità in vista in casa Alfa Romeo: il marchio di Arese è pronto a lanciare il suo primo Suv, che probabilmente si chiamerà Stelvio e forse verrà presentato al Salone di Los Angeles il prossimo novembre.

A tal proposito sul web sono iniziate a circolare le prime foto spia oltre ai rendering che cercano di ipotizzare il design della Stelvio. Non vogliamo spingerci oltre, anche perchè di ufficiale c'è ancora ben poco, però pare che la sua veste ricalchi di molto quella della recente Giulia. Sicuramente lo slancio della carrozzeria avrà altre caratteristiche, ma il frontale e il posteriore potrebbero somigliare molto alla nuova berlina di Alfa Romeo.

Stesso discorso lo si può fare per quello che riguarda la meccanica e l'elettronica, il tutto confermato dalla condivisione dell'architettura generale, basata sulla piattaforma Giorgio. Entrando un po' di più nel dettaglio, ci si può aspettare dalla Stelvio la trazione posteriore e la trazione integrale, una trasmissione manuale e una automatica (sviluppata da ZF) e, qui sta la novità, una versione ibrida.

Dopo tutto non sarebbe così impossibile, si sa che Fca pensa all'ibrido da un po' di tempo e pare abbia ristrutturato i suoi programmi futuri pensando a una gamma green ben articolata per ogni Marchio. Ne è un esempio la nuova Maserati Levante, che sin da prima del suo debutto ufficiale allo scorso Salone di Ginevra, era stata annunciata come primo futuro modello Ibrido del Tridente.

Se vuoi aggiornamenti su ALFA ROMEO STELVIO: NUOVE INDISCREZIONI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Catino | 06 aprile 2016

Vedi anche

Olio motore: come scegliere quello giusto?

Olio motore: come scegliere quello giusto?

Controllare sempre il libretto d’uso e manutenzione per conoscerne la viscosità.

Fiat Oltre: c’era una volta l’Hummer italiano

Fiat Oltre: c’era una volta l’Hummer italiano

In occasione del Motor Show di Bologna del 2005 fece il suo debutto un originale fuoristrada firmato Fiat con chiare origini militari.

Mercedes, il dopo Rosberg si chiama Alonso?

Mercedes, il dopo Rosberg si chiama Alonso?

Spifferi dal circus: contatti avviati tra il team tedesco ed il pilota asturiano