Fermato a un posto di blocco la sua patente aveva un particolare incredibile

Gli agenti che lo hanno fermato hanno scoperto un qualcosa di assurdo

Può capitare a tutti di scivolare in una dimenticanza e nelle relative conseguenze. Un esempio? Non rinnovare la patente, per poi finire nelle maglie delle forze dell'ordine a cui non resta altro da fare che sanzionare il guidatore distratto.

Già, ma cosa pensare di un guidatore che va a spasso al volante della propria vettura, una Fiat Punto, con una patente emessa nel...1926? Proprio così!

Il fatto è accaduto nella provincia di Brescia, a Chiari. Qui un cittadino pakistano di 35 anni è stato fermato da una pattuglia della Polizia.

"Patente e libretto", ma quando l'agente si è visto consegnare il documento è trasalito. Patente emessa nel 1926!

Il documento falsificato (e pure male) è stato sequestrato. Contro l'automobilista è stata elevata una sanzione di 5mila euro.

 

Se vuoi aggiornamenti su FERMATO A UN POSTO DI BLOCCO LA SUA PATENTE AVEVA UN PARTICOLARE INCREDIBILE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Catino | 21 marzo 2016

Vedi anche

Terremoto centro Italia, contributi Fca per danni alle vetture

Terremoto centro Italia, contributi Fca per danni alle vetture

Il gruppo sospende la riscossione delle rate e dei canoni per tutti i contratti di finanziamento stabiliti nelle zone colpite

Amazon Vehicles, il sito dedicato a chi sta per comprare un

Amazon Vehicles, il sito dedicato a chi sta per comprare un'auto

La creatura di Jeff Bezos è sempre più impegnata nel mondo dei motori.