MotoGP, tensione altissima alla prima conferenza stampa

Gelo tra i piloti prima del gran premio del Qatar. Rossi: "Quel che è accaduto lo scorso anno non era mai successo"

La Motogp riscalda i motori alla viglia del primo gp. In Qatar la conferenza stampa di rito ha visto una tensione mal celata tra i piloti, che hanno messo in mostra un certo gelo reciproco. Evidentemente, gli strascichi della scorsa stagione si fanno ancora sentire. Queste le paroled ei protagonisti più attesi.

Valentino Rossi: "Sono ottimista, quest'anno ci sono tutti i presupposti affinché possa fare molto bene. Sono cambiate tante cose, l'elettronica, ad esempio, è diventata un po' più basica, ma allo stesso tempo interessante".

"Nel corso dei test abbiamo potuto tutti notare come i tempi siano molto simili, quindi ci sarà molto da lavorare per emergere. Nel weekend ci impegneremo a fondo". Rossi sarà supportato anche da Luca Cadalora: "Sarà importante avere al proprio fianco un pilota esperto come lui".

Inevitabile il passaggio sulla scorsa stagione: "Nel finale è accaduto qualcosa che in passato non siera mai verificato".

Jorge Lorenzo, ecco il pensiero del campione del mondo in carica: "Con i nuovi regolamenti non mi sento ancora a mio agio, specie con i nuovi stewart che giudicheranno le gare".

Con la nuova elettronica, meno invasiva, emergeranno le qualità del pilota? "L'elettronica non è sofisticata come in passato, sarà più difficile controllare la moto. Rispetto agli ultimi 5-6 anni dovremo intuire quale sarà il passo giusto da tenere".

Marc Marquez: "Siamo reduci da un anno difficile, vogliamo dimostrare di aver imparato la lezione del passato. I pilotiquest'anno sono tutti competitivi, per questo prevedo una stagione interessante ed in bilico fino all'ultimo".

Dani Pedrosa: "Punto ad adattarmi sin da subito ai nuovi regolamenti, soprattutto per ciò che concerne le gomme. L'Honda ha lavorato molto sulla nuova elettronica, nel weekend capiremo cosa potremo fare. Dal punto di vista fisico mi sento benone".


Se vuoi aggiornamenti su MOTOGP, TENSIONE ALTISSIMA ALLA PRIMA CONFERENZA STAMPA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Catino | 17 marzo 2016

Vedi anche

Dakar, 2017: Fiat Panda 4x4 Cross giunge al traguardo

Dakar, 2017: Fiat Panda 4x4 Cross giunge al traguardo

Si tratta della prima auto italiana a completare tutte le tappe

Automotive: come proteggere un’invenzione con i brevetti

Automotive: come proteggere un’invenzione con i brevetti

Una mini-guida per orientare nel modo più chiaro e semplice possibile chi ha intenzione di brevettare la propria invenzione.

Rosberg a Monaco se ne va in Ferrari

Rosberg a Monaco se ne va in Ferrari

Il campione del mondo di Formula 1 adora le auto della ex 'concorrenza'. Eccolo alle prese con un esemplare de LaFerrari