Il circuito del Mugello ottiene il rinnovo della licenza Fia

Sulla pista toscana sarà possibile disputare qualsiasi tipo di gara internazionale

Il circuito del Mugello ottiene il rinnovo della licenza Fia

di Giuseppe Catino

15 marzo 2016

Sulla pista toscana sarà possibile disputare qualsiasi tipo di gara internazionale

Buone notizie per il circuito del Mugello, che ha ottenuto la licenza di Gado 1 dalla Fia. L’autodromo toscano potrà quindi ospitare ogni tipo di gara internazionale.

La pista è stata sottoposta ad ispezione da parte del delegato Fia Roland Bruynseraede, che l’ha visitata in compagnia dell’amministratore delegato di Mugello Circuit, Paolo Pli.

Bruynseraede ha espresso soddisfazione per i lavori di ristrutturazione compiuti negli ultimi anni al Mugello, pista che ha ospitato una sola volta prove di Formula 1 a campionato in corso, ma ricevendo i complimenti dei piloti.

Max Webber, all’epoca pilota Red Bull, scrisse ad esempio su Twitter: “Meglio 10 giri sull’asciutto al mugello che 1000 ad Abu Dhabi”.

Nei giorni scorsi dalla Fia era arrivato il via libero per due circuiti americani. Il Watkins Glen International di New York e quello di Austin, Texas.

I tifosi attendono ora la sorte di Monza, per il quale sono attese novità nelle prossime settimane.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...