Musica a tutto volume in auto? É reato

La Cassazione ha confermato una condanna per "disturbo del riposo e delle occupazioni delle persone".

Ascoltare la musica a tutto volume in auto può essere considerato reato penale. Lo stabilisce la sentenza 7543 del 2016 della Cassazione, portata in evidenza dal sito studiocataldi.it.

 

Un automobilista del messinese che aveva installati nella sua auto tre amplificatori da 200 e da 1500 watts e che andava in giro per la città in ore notturne con la musica a palla, è stato fermato dalla polizia che dopo avergli sequestrato l’impianto, lo ha denunciato per disturbo del riposo e delle occupazioni delle persone. La denuncia si è trasformata ben presto in condanna poi confermata dalla Cassazione.

Se vuoi aggiornamenti su MUSICA A TUTTO VOLUME IN AUTO? É REATO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 29 febbraio 2016

Vedi anche

Due morti alla Targa Florio: rally annullato

Due morti alla Targa Florio: rally annullato

Le vittime sono il pilota messinese Mauro Amendolia ed il commissario di gara Giuseppe Laganà

Formula E a Roma ad aprile 2018

Formula E a Roma ad aprile 2018

Via libera dal Campidoglio: per un triennio la competizione approderà nella Capitale

Incidente in Formula 4, Billy Monger perde entrambe le gambe

Incidente in Formula 4, Billy Monger perde entrambe le gambe

Il giovanissimo pilota inglese, 17 anni, si è scontrato con la vettura di Patrik Pasma