Musica a tutto volume in auto? É reato

La Cassazione ha confermato una condanna per "disturbo del riposo e delle occupazioni delle persone".

Ascoltare la musica a tutto volume in auto può essere considerato reato penale. Lo stabilisce la sentenza 7543 del 2016 della Cassazione, portata in evidenza dal sito studiocataldi.it.

 

Un automobilista del messinese che aveva installati nella sua auto tre amplificatori da 200 e da 1500 watts e che andava in giro per la città in ore notturne con la musica a palla, è stato fermato dalla polizia che dopo avergli sequestrato l’impianto, lo ha denunciato per disturbo del riposo e delle occupazioni delle persone. La denuncia si è trasformata ben presto in condanna poi confermata dalla Cassazione.

Se vuoi aggiornamenti su MUSICA A TUTTO VOLUME IN AUTO? É REATO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 29 febbraio 2016

Vedi anche

Nico Rosberg, annuncio su Facebook: Mi ritiro

Nico Rosberg, annuncio su Facebook: Mi ritiro

Annuncio a sorpresa del neo campione del mondo di Formula 1: a 31 anni dice basta

Lola, la prima Formula 1 con autorizzazione stradale

Lola, la prima Formula 1 con autorizzazione stradale

Freno a mano, frecce e tutto il resto: il sogno di pilotare una F1 in mezzo a pedoni e semafori può essere realizzato

Tecnologia Freevalve: addio all

Tecnologia Freevalve: addio all'albero a camme

La rivoluzionaria tecnologia Freevalve, che ha debuttato al Salone di Guangzhou, è stata sviluppata da Koenigsegg.