Stefano Domenicali passa a Lamborghini

L'ex team principal di Ferrari sarà presidente ed amministratore delegato della casa di Sant'Agata Bolognese

Stefano Domenicali è il nuovo presidente ed amministratore delegatto della Lamborghini. Succede a Stephan Winkelmann. "Inizio la nuova avventura con grande entusiasmo", le parole dell'ex team principal di Ferrari "Il mio obiettivo è quello di dare continuità ai successi del mio predecessore.

Più nello specifico, Domenicali sarà Amministratore Delegato di quattro GmbH, il ramo sportivo di Audi Ag. Nonostante nome e sede (Sant'Agata Bolognese) la Lamborghini fa infatti parte del più ampio gruppo Volkswagen.

Era ormai dal 2011 che la casa tedesca corteggiava Stefano Domenicali. Il suo legame con la Ferrari, però, è sempre stato troppo forte per far sì che accettasse nuove offerte.

L'addio a Maranello del 2014, frutto dei dissidi tra Luca di Montezemolo e Marchionne (che pure professionalmente lo stimavano, e molto) ha dato una accelerata all'approdo di Domenicali in Lamborghini.

Non a caso, come racconta Repubblica, Rupert Stadtler, allora amministratore delegato del gruppo, gli telefonò all'indomani delle dimissioni, giunte al termine di una avventura in rosso durata 23 anni. "Ora non potrai dirmi di no".

Poco meno di due anni dopo, l'annuncio. Domenicali e la Lamborghini, che esce da 11 anni di gestione Winkelmannn, pronti ad iniziare una nuova era.

Se vuoi aggiornamenti su STEFANO DOMENICALI PASSA A LAMBORGHINI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Catino | 23 febbraio 2016

Vedi anche

Suzuki e la campagna richiamo per una sola Cappuccino

Suzuki e la campagna richiamo per una sola Cappuccino

La pignoleria della casa nipponica: c'è un solo modello ancora in circolazione, viene richiamato

Rollback contachilometri, concessionaria Ferrari denunciata

Rollback contachilometri, concessionaria Ferrari denunciata

Un ex dipendente di una concessionaria di Palm Beach denuncia l'azienda: "Contachilometri portati all'indietro per vendere a prezzo più alto"

Prima gara senza piloti, primo incidente. Ironia Roborace: "Nessun ferito"

Prima gara senza piloti, primo incidente. Ironia Roborace: "Nessun ferito"

"Mentre cercava di superare i limiti dell’intelligenza artificiale, Devbot2 ha avuto un incidente nessun pilota è rimasto ferito"