Il Tutor potrebbe essere fuorilegge

Si riapre il dibattito sulla legittimità del Tutor autostradale a seguito di una sentenza del Giudice di Pace di Terni.

Ancora dubbi sulla legittimità del Tutor. Un Giudice di pace di Terni ha accolto un ricorso presentato da un avvocato del Foro di Viterbo annullando un verbale di violazione dei limiti di velocità rilevato attraverso il Sicve (sistema informativo controllo velocità), poiché sarebbe fuorilegge o meglio illegittimo. Il meglio conosciuto Tutor, infatti, sarebbe passato nelle mani di Autostrade Tech a seguito di una riorganizzazione societaria.

Secondo il giudice però nella riorganizzazione delle omologazioni sarebbe stato violato l’articolo 192 del Codice della Strada che, al comma 5, recita: “l’omologazione o l’approvazione di prototipi è valida solo a nome del richiedente e non è trasmissibile a soggetti diversi”. Quindi, “il trasferimento in questione deve ritenersi contra legem”. Ragion per cui -scondo il Giudice- il verbale dev’essere annullato. Una diversa interpretazione della legge che dal filo da torcere a tutti i verbali notificati con il tutor. Questa sentenza, infatti, potrebbe tranquillamente dare il via ad una marea di rincorsi. Siamo solo all’inizio.

Se vuoi aggiornamenti su IL TUTOR POTREBBE ESSERE FUORILEGGE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 17 febbraio 2016

Vedi anche

Nazionale piloti in campo a Montecarlo, Alonso show

Nazionale piloti in campo a Montecarlo, Alonso show

L'asturiano si conferma un asso anche sul rettangolo verde: doppietta e vittoria contro lo Star Team for the Children

Reid Bigland nuovo ad di Alfa Romeo

Reid Bigland nuovo ad di Alfa Romeo

Il nuovo amministratore delegato prenderà il posto di Harald Wester in carica da gennaio 2010.