Acquista una M3: era stata usata da Jeremy Clarkson

Un inglese ha acquistato una vettura non adatta alla circolazione stradale riscontrando diversi problemi: fino all'incredibile scoperta

"E con questa notizia bomba, è ora di chiudere! Buonanotte!". La frase, con cui Jeremy Clarkson saluta tutti alla fine di ogni puntata di Top Gear, potrebbe calzare a pennello per la vicenda che ha riguardato un 27enne inglese, che ha sborsato 50.000 sterline (circa 69 mila euro al cambio attuale) per acquistare una Bmw M3 usata proprio dal conduttore tv. Sin qui tutto normale.

L'appassionato ha subito messo in allarme, inutilmente, il venditore rispetto ad alcuni problemi riscontrati allo sterzo e all'impianto frenante carboceramico: la vettura è stata giudicata alla fine "non adatta alla circolazione stradale".

Un bel guaio. Cosa è accaduto? Il 27enne alla fine ha scoperto che la  Bmw M3 era finita tempo addietro sotto le grinfie di Jeremy Clarkson, che l'ha stressata (e parecchio, visti i risultati) per una delle puntate di top Gear.

A quanto pare la vicenda si è risolta con la restituzione della vettura ed il rimborso, questa è almeno la versione del Daily Mail. Più pessimista, invece, il quadro dipinto dal The Sun, per il quale la concessionaria sta contrattando con il malcapitato acquirente la riparazione dell'auto o, in alternativa, la sua sostituzione.

 

Se vuoi aggiornamenti su ACQUISTA UNA M3: ERA STATA USATA DA JEREMY CLARKSON inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Catino | 11 dicembre 2015

Vedi anche

Gare clandestine nella provincia di Modena: tragedia sfiorata

Gare clandestine nella provincia di Modena: tragedia sfiorata

Una donna racconta: "Centrata in pieno da una Ferrari sulla Modena-Sassuolo, viva per miracolo"

Nurburgring, record per la nuova Honda Civic Type R

Nurburgring, record per la nuova Honda Civic Type R

La vettura della casa nipponica ha stabilito il primato per la trazione anteriore più veloce del circuito tedesco

Due morti alla Targa Florio: rally annullato

Due morti alla Targa Florio: rally annullato

Le vittime sono il pilota messinese Mauro Amendolia ed il commissario di gara Giuseppe Laganà