500 Tiger rubata a Milano e subito ritrovata

Sospiro di sollievo per il proprietario, primo cliente della boutique di motori diretta da Carlo Borromeo. L'allarme lanciato anche da Lapo Elkann

Lapo Elkann era stato tra i primi a lanciare in rete l'allarme, via tweet, non appena appresa la notizia del furto dell'Abart 595 ''Tiger'' realizzata dalla Garage Italia Customs del rampollo di casa Fiat.

Un tam tam che si è diffuso attraverso la rete (in particolare attraverso i canali social) e che ha aiutato le ricerche. Alla fine la vettura è stata ritrovata e riconsegnata al legittimo proprietario, primo cliente della boutique di motori diretta da Carlo Borromeo.

Un weekend parecchio movimentato che si è chiuso bene. La vettura è ispirata ads uno dei più noti cartoni animati della storia: l'Uomo tigre.

"Con i nostri clienti abbiamo un rapporto personale", ha sottolineato Carlo Borromeo all'Ansa "Abbiamo allertato social come Facebook, Instagram, Linkedin, Twitter. Il messaggio è stato amplificato grazie a Lapo, alla fine la vettura è stata rinvenuta".

Tre le segnalazione giunte via Facebook a Garage Italia Customs. E' probabile che il ladro si sia sbarazzato della vettura quando ha notato che il suo furto ha fatto parecchio rumore.

"Abbiamo in mente di proteggere i nostri prodotti da furti ed atti vandalici con pacchetti assicurativi ad hoc", ha dichiarato Carlo Borromeo "Siamo in contatto con diverse compagnie".

Se vuoi aggiornamenti su 500 TIGER RUBATA A MILANO E SUBITO RITROVATA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Catino | 10 dicembre 2015

Vedi anche

Adam Carolla mette in vendita la sua collezione di rarissime Lamborghini

Adam Carolla mette in vendita la sua collezione di rarissime Lamborghini

L'attore e doppiatore statunitense manda sul mercato vetture dal valore complessivo di circa 4 milioni e mezzo di dollari

Matteo Renzi al volante della Lamborghini Huracán LP610

Matteo Renzi al volante della Lamborghini Huracán LP610

Il presidente del consiglio in visita allo stabilimento di Sant'Agata Bolognese

Ferrari F40: prima il restauro, poi le fiamme

Ferrari F40: prima il restauro, poi le fiamme

Incendio per il gioiello di Maranello del 1987: colpa di una autocombustione che si è generata nel vano motore