Otto Ferrari messe all’asta da un unico proprietario

A fine gennaio andrà all’asta la collezione dell’investitore immobiliare di Los Angeles Tony Shooshani.

Otto Ferrari messe all'asta da un unico proprietario

di Giovanni Mercadante

04 dicembre 2015

A fine gennaio andrà all’asta la collezione dell’investitore immobiliare di Los Angeles Tony Shooshani.

Il prossimo fine gennaio allo Scottsdale di Gooding & Companyotto Ferrari appartenenti ad un unico proprietario, Tony Shooshani, investitore immobiliare di Los Angeles, verranno battute all’asta. Si tratta di una delle più belle collezioni di auto degli Stati Uniti del valore di oltre 11 milioni di dollari.

 

La Ferrari con stima di vendita più alta è una Enzo del 2003. Attualmente è quotata a 2,4 milioni di dollari. Un’altra auto particolarmente richiesta di questa collezione è una Ferrari F50 del 1995. Dipinta di Rosso con le ruote d’argento come la Enzo e che potrebbe essere venduta tra i 250 mila dollari e i 2,9 milioni. Completa il quadro una F40 del 1990 con un valore stimato tra 1,3 mln e 1,6 milioni di dollari ma date le sue perfette condizioni potrebbe sfiorare anche i 2 milioni di dollari. Tra gli altri modelli della collezione di Shoosani all’asta ci saranno anche una 1964 Ferrari 250 GT Lusso e 250 GT Series II Cabriolet , una 1969 Dino 206 GT (700,000-800,000 dollari), 1988 GTS 328 (125,000-150,000 dollari) e una 1984 512 BBi (400,000-475,000 dollari).