Terrorismo, allarme bomba a Fiumicino: Jaguar brillata

Gli arteficieri stamane hanno fatto brillare una vettura parcheggiata nei pressi dell'aeroporto

Allarme bomba stamane all'aeroporto di Fiumicino. Alle 11.20 gli artificieri sono intervenuti per far brillare una Jaguar parcheggiata nei pressi dell'aeroporto di Fiumicino.

La vettura era posteggiata in maniera sospetta, tra via Seganti e via Santoro. Fortunatamente l'allarme bomba, così come quelli piovuti sul territorio italiano a partire dal 13 novembre, è risultato infondato.

All'interno della vettura sono stati trovati nient'altro che attrezzi da lavoro e coperte. E' stata evacuata l'area dedicata al catering est. Sul caso sta indagando la polizia di frontiera.

Non è certo il primo allarme bomba lanciato in questi giorni. In molte città italiane, Milano e Roma in prmis, gli agenti del 113 ed imilitari del 112 sono continuamente in allerta a causa di timori, fortunatamente, infondati.

Il caso più eclatante è quello della stazione Lepanto della metro di Roma, all'interno della quale, il 16 novembre, fu lanciato un allarme bomba a causa di uno zaino dimenticato da qualcuno. La linea fu chiusa in attesa dell'intervento degli artificieri che confermarono il falso allarme.

 

 

Se vuoi aggiornamenti su TERRORISMO, ALLARME BOMBA A FIUMICINO: JAGUAR BRILLATA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Catino | 27 novembre 2015

Vedi anche

Mazda HCCI: dal 2018 motori senza candele

Mazda HCCI: dal 2018 motori senza candele

Il sistema HCCI che equipaggerà i futuri motori SKYACTIV a benzina permetterà di abbattere i consumi del 30%.

Paga la tassa alla motorizzazione in monete

Paga la tassa alla motorizzazione in monete

L'incredibile iniziativa di un uomo americano che si è presentato negli uffici con una carriola piena di spiccioli ammontanti a 2.987,45 dollari

Cambio a doppia frizione: come funziona?

Cambio a doppia frizione: come funziona?

I segreti del cambio che ha rivoluzionato le trasmissioni automatiche