Guidare senza patente non sarà più reato

Guidare senza aver conseguito la patente o con patente revocata non sarà più reato ma potrà costare fino a 30 mila euro di multa

Guidare senza aver conseguito la patente o con patente revocata non sarà più un reato. Un decreto legislativo approvato nei giorni scorsi e trasferito alla Camera per l’approvazione dei due rami del Parlamento, infatti, prevede la depenalizzazione del reato con una sola multa prevista dalla legge 67/2014.

 

Una multa non proprio economica, come recita l’articolo 116 del Codice della strada “chiunque conduce veicoli senza aver conseguito la corrispondente patente di guida è punito con l'ammenda da 2.257 euro a 9.032 euro; la stessa sanzione si applica ai conducenti che guidano senza patente perché revocata o non rinnovata per mancanza dei requisiti fisici e psichici. Nell'ipotesi di recidiva nel biennio si applica altresì la pena dell'arresto fino a un anno. Per le violazioni di cui al presente comma è competente il tribunale in composizione monocratica”.

Se dovesse passare il decreto alle Camere, al posto dell’arresto e dell’ammenda è prevista una sanzione amministrativa che può arrivare fino ai 30 mila euro.

Se vuoi aggiornamenti su GUIDARE SENZA PATENTE NON SARÀ PIÙ REATO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 26 novembre 2015

Vedi anche

Adam Carolla mette in vendita la sua collezione di rarissime Lamborghini

Adam Carolla mette in vendita la sua collezione di rarissime Lamborghini

L'attore e doppiatore statunitense manda sul mercato vetture dal valore complessivo di circa 4 milioni e mezzo di dollari

Matteo Renzi al volante della Lamborghini Huracán LP610

Matteo Renzi al volante della Lamborghini Huracán LP610

Il presidente del consiglio in visita allo stabilimento di Sant'Agata Bolognese

Ferrari F40: prima il restauro, poi le fiamme

Ferrari F40: prima il restauro, poi le fiamme

Incendio per il gioiello di Maranello del 1987: colpa di una autocombustione che si è generata nel vano motore