Dieselgate, Marchionne pronto ad acquistare

"Dipende cosa vendono" ha fatto sapere l'ad del gruppo italoamericano FCA.

Dopo lo scandalo Dieselgate, FCA, tramite Sergio Marchionne, ha fatto sapere che potrebbe essere interessata ad eventuali dismissioni di Volkswagen e cioè ad acquistare asset che potrebbero essere ceduti dalla casa tedesca. "Dipende cosa vendono” ha detto l’ad del gruppo italo americano riferendosi al riassetto aziendale voluto da Matthias Müller con una strategia ancora da dettagliare.

Intanto Ferdinando Uliano, segretario nazionale Fim ha lanciato un appello affinché, a seguito delle dimissioni di Walter de Silva, si chiariscano le voci su una vendita in blocco delle aziende Volkswagen in Italia che comprendono Lamborghini, Ducati e Italdesign Giugiaro.

Se vuoi aggiornamenti su DIESELGATE, MARCHIONNE PRONTO AD ACQUISTARE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 10 novembre 2015

Vedi anche

Bugatti Chiron choc: 0-402 Km/h e stop in meno di un minuto

Bugatti Chiron choc: 0-402 Km/h e stop in meno di un minuto

L'indiscrezione su Twitter rilasciata da Dan Prosser

Nurburgring, i migliori momenti del 2016

Nurburgring, i migliori momenti del 2016

Drift, incidenti e clamorosi errori: la clip che raccoglie il meglio (e il peggio) di quanto visto sullo storico circuito tedesco

In vendita la Ferrari di Donald Trump

In vendita la Ferrari di Donald Trump

La F430 acquistata nel 2007 dal presidente americano sarà messa all'asta