Dieselgate, Marchionne pronto ad acquistare

"Dipende cosa vendono" ha fatto sapere l'ad del gruppo italoamericano FCA.

Dopo lo scandalo Dieselgate, FCA, tramite Sergio Marchionne, ha fatto sapere che potrebbe essere interessata ad eventuali dismissioni di Volkswagen e cioè ad acquistare asset che potrebbero essere ceduti dalla casa tedesca. "Dipende cosa vendono” ha detto l’ad del gruppo italo americano riferendosi al riassetto aziendale voluto da Matthias Müller con una strategia ancora da dettagliare.

Intanto Ferdinando Uliano, segretario nazionale Fim ha lanciato un appello affinché, a seguito delle dimissioni di Walter de Silva, si chiariscano le voci su una vendita in blocco delle aziende Volkswagen in Italia che comprendono Lamborghini, Ducati e Italdesign Giugiaro.

Se vuoi aggiornamenti su DIESELGATE, MARCHIONNE PRONTO AD ACQUISTARE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 10 novembre 2015

Vedi anche

Dakar, 2017: Fiat Panda 4x4 Cross giunge al traguardo

Dakar, 2017: Fiat Panda 4x4 Cross giunge al traguardo

Si tratta della prima auto italiana a completare tutte le tappe

Automotive: come proteggere un’invenzione con i brevetti

Automotive: come proteggere un’invenzione con i brevetti

Una mini-guida per orientare nel modo più chiaro e semplice possibile chi ha intenzione di brevettare la propria invenzione.

Rosberg a Monaco se ne va in Ferrari

Rosberg a Monaco se ne va in Ferrari

Il campione del mondo di Formula 1 adora le auto della ex 'concorrenza'. Eccolo alle prese con un esemplare de LaFerrari