Avviata la produzione in Cina della Mercedes Benz GLA

L’obiettivo è quello di superare il traguardo dei 200 mila esemplari in un anno con gli stessi standard qualitativi degli stabilimenti tedeschi.

Avviata la produzione in Cina della Mercedes Benz GLA

di Giovanni Mercadante

02 novembre 2015

L’obiettivo è quello di superare il traguardo dei 200 mila esemplari in un anno con gli stessi standard qualitativi degli stabilimenti tedeschi.

A soli sei mesi dall’avvio dell’assemblaggio della Mercedes Benz GLA, è in arrivo una nuova crossover GLC. La Beijing Benz Automotive (BBAC), joint-venture della Mercedes Benz insieme alla cinese BAIC Motor ha infatti avviato la produzione locale dell’auto.

La fabbrica cinese per poter adempiere al compito è stata per l’occasione ampliato con alcune nuove linee per il montaggio e la verniciatura le quali utilizzano ben ottocento robot in un’area pari a 250 mila metri quadrati.

Con la GLC, adesso l’obiettivo è quello di superare il traguardo dei 200 mila esemplari montati in un anno con gli stessi standard qualitativi degli stabilimenti tedeschi. 

 

Il prossimo 20 novembre, al Salone di Guangzhou saranno presentati i primi esemplari della GLC prodotti negli stabilimenti cinesi.

No votes yet.
Please wait...