Motogp, Iannone da Fazio: 'Vorrei dare una mano a Valentino Rossi'

Il pilota della Ducati a Che Fuori Tempo Che Fa: 'Il Dottore non merita di partire ultimo'

Andrea Iannone ospite da Fabio Fazio ieri sera a 'Che Fuori Tempo Che Fa'. Il pilota della Ducati ha parlato (e come non avrebbe potuto?) delle ultime vicende che hanno riguardato Valentino Rossi e Marc Marquez.

'Valentino Rossi non merita di partire ultimo a Valencia', le parole di Andrea Iannone 'Ha corso una motogp incredibile e merita di giocarsi le chances per vincere il Mondiale fino all'ultimo giro'.

Sul web fioccano i meme in cui si chiede al pilota vastese di aiutare Valentino, un po' alla maniera in cui Marquez ha fatto con Jorge Lorenzo. 'Mi piacerebbe dare una mano a Rossi', parole che mandano il pubblico in studio in visibilio.

Intenzioni quasi annunciate dalla nuova copertina del suo profilo Facebook, che lo mostra su un podio a festeggiare insieme a VR46. 'Stimo tutti i piloti, ma Valentino ha qualcosa in più. Sia perché ha vinto tantissimo, sia perché ha cambiato il volto del motociclismo, attraverso un modo di comunicare rivoluzionario'.

'I suoi atteggiamenti, i suoi festeggiamenti. Oggi è quasi normale avere certi comportamenti scanzonati al di fuori della pista, ma Vale lo ha fatto per primo, aprendo una strada. Per questo gli dico grazie, è senz'altro un bene che corra ancora'.

E Marquez? Domanda difficile su cui Iannone riesce a mantenersi in equilibrio: 'Posso dire che lui nei miei riguardi si è sempre comportato correttamente. E' difficile dire se abbia corso per ostacolare Valentino, non ero sulla sua Honda'.

La Motogp, in un modo o nell'altro, sta vivendo un finale entusiasmante, anche se con alcune differenze: 'In Australia c'è stata una corsa bellissima, in Malesia molto brutta, tra le peggiori degli ultimi anni'. Ed ora Valencia, ultim oatto di una stagione che potrebbe entrare nella storia del motociclismo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se vuoi aggiornamenti su MOTOGP, IANNONE DA FAZIO: 'VORREI DARE UNA MANO A VALENTINO ROSSI' inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Catino | 02 novembre 2015

Vedi anche

Olio motore: come scegliere quello giusto?

Olio motore: come scegliere quello giusto?

Controllare sempre il libretto d’uso e manutenzione per conoscerne la viscosità.

Fiat Oltre: c’era una volta l’Hummer italiano

Fiat Oltre: c’era una volta l’Hummer italiano

In occasione del Motor Show di Bologna del 2005 fece il suo debutto un originale fuoristrada firmato Fiat con chiare origini militari.

Mercedes, il dopo Rosberg si chiama Alonso?

Mercedes, il dopo Rosberg si chiama Alonso?

Spifferi dal circus: contatti avviati tra il team tedesco ed il pilota asturiano