Roma, attraversa il Tevere con un’auto-barca

Marco Amoretti, 40 anni, voleva raggiungere a bordo della sua Maserati il lido di Venezia ma è stato bloccato dalla Polizia.

Roma, attraversa il Tevere con un'auto-barca

di Giovanni Mercadante

29 settembre 2015

Marco Amoretti, 40 anni, voleva raggiungere a bordo della sua Maserati il lido di Venezia ma è stato bloccato dalla Polizia.

Un avvistamento del tutto inusuale per la Questura di Roma che sulla sua pagina Facebook ha pubblicato la foto di un’auto trasformata in barca. Si tratta di una Maserati alla cui guida vi era tal Marco Amoretti di 40 anni originario di Sarzano che è stato condotto in commissariato per accertamenti. Agli agenti, l’uomo ha riferito di essersi messo in viaggio ad agosto con la sua “auto-barca” da La Spezia e di avere intenzione di raggiungere Venezia durante il Festival Del Cinema “ma ho calcolato male i tempi” ha dichiarato.

 

La sua “automare” è stata vista tra Ponte Vittorio e Ponte Milvio e bloccata a Lungotevere della Vittoria. Amoretti è stato diffidato ad ormeggiare in banchina. Non era la prima volta che l’uomo metteva in acqua questo particolare mezzo di trasporto, già nel 1999 assieme ai suoi fratelli, realizzò il sogno del padre: la traversata della’Atlantico a bordo di una Ford Taurus del’81 e una Volkswagen Passat dell’87

#ROMA. A BORDO DI UN #NATANTE RICAVATO DALLA SCOCCA DI UN’#AUTOVETTURA NAVIGAVA INDISTURBATO SUL #TEVERE. BLOCCATO DAI…

Posted by Questura di Roma on Lunedì 28 settembre 2015