La Batmobile non potrà più essere replicata

La decisione presa da un Giudice di San Francisco. Chiunque vorrà replicare l'auto dovrà chiedere autorizzazione alla DcComics.

La Batmobile non potrà più essere replicata senza il consenso della DC Comics, l’azienda che attualmente ne possiede il copyright.

É stata una sentenza del giudice Sandra Ikuta del 9th U.S. Circuit Court of Appeals di San Francisco a prendere questa decisione. 

 

Il caso nacque a seguito dell’attività dell’imprenditore Mark Towle che per molti anni ha venduto le repliche delle batmobili più note. Il suo avvocato ha sempre sostenuto, nel difenderlo, che I personaggi esistono nei fumetti, nei film e degli show televisiviNon esistono nel modo nel reale. Nel mondo reale la batmobile va considerata una semplice automobile”.

L’avvocato, inoltre, nella sua difesa, puntava molto sul fatto che le repliche non avessero al suo interno le armi, ma il Giudice ha sottolineato nella sentenza che sarebbe come se James Bond invece dello smoking vestisse un costume da bagno: le caratteristiche principali della vettura non variano e per questo, adesso, chi vorrà replicare la batmobile dovrà chiedere l’autorizzazione alla DC Comics.

Se vuoi aggiornamenti su LA BATMOBILE NON POTRÀ PIÙ ESSERE REPLICATA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 28 settembre 2015

Vedi anche

Mercedes, il dopo Rosberg si chiama Alonso?

Mercedes, il dopo Rosberg si chiama Alonso?

Spifferi dal circus: contatti avviati tra il team tedesco ed il pilota asturiano

Monza Rally Show, trionfa Valentino Rossi

Monza Rally Show, trionfa Valentino Rossi

Battuti Daniel Sordo e Marco Bonanomi. Per il pesarese quinto trionfo

LaFerrari: quotazione choc in California

LaFerrari: quotazione choc in California

Un esemplare del gioiello di Maranello venduto ad una asta a daytona Beach. Ecco il prezzo strabiliante