Crolla il prezzo del petrolio, carburanti al ribasso. Dove conviene fare benzina

Il crollo del prezzo del petrolio ha comportato una serie di ribassi per i carburanti, Ecco le stazioni dove conviene rifornirsi

Buone notizie per gli automobilisti. Il prezzo del petrolio crolla e di conseguenza anche quello dei carburanti. Secondo le rilevazioni di Quotidiano Energia, L'Eni con un taglio di 1,5 centesimi al litro avrebbe tagliato i prezzi sia della benzina che del diesel.

Le medie del "servito" in ambito nazionale raggiungono rispettivamente 1,713 e 1,641 al litro mentre il GPL a 0,691 al litro.

Da un campione di stazioni di servizio che rappresentano la situazione nazionale del Servizio Check-Up Prezzi di QE, il prezzo medio praticato della benzina va oggi dagli 1,688 euro di Eni agli 1,713 di Q8, i distributori no-logo vanno invece a 1,550 euro al litro.

Per quanto riguarda il diesel Eni lo propone da 1,612 euro al litro mentre Tamoil a 1,641, il no-logo invece a 1,460. Infine il GPL viene proposto tra gli 0,669 euro di Shell e gli 0.691 di Ip, no-logo a 0,657.

 

Se vuoi aggiornamenti su CROLLA IL PREZZO DEL PETROLIO, CARBURANTI AL RIBASSO. DOVE CONVIENE FARE BENZINA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 28 novembre 2014

Vedi anche

Bugatti Chiron choc: 0-402 Km/h e stop in meno di un minuto

Bugatti Chiron choc: 0-402 Km/h e stop in meno di un minuto

L'indiscrezione su Twitter rilasciata da Dan Prosser

Nurburgring, i migliori momenti del 2016

Nurburgring, i migliori momenti del 2016

Drift, incidenti e clamorosi errori: la clip che raccoglie il meglio (e il peggio) di quanto visto sullo storico circuito tedesco

In vendita la Ferrari di Donald Trump

In vendita la Ferrari di Donald Trump

La F430 acquistata nel 2007 dal presidente americano sarà messa all'asta