Max Verstappen, il pilota che si allena ai videogiochi

Il 17enne pilota della Toro Rosso rivela che più di una volta il videogioco Redline lo ha aiutato a fare i grandi sorpassi. L'allenamento 2.0.

L’allenamento che non ti aspetti. Max Verstappen, il pilota 17enne della Toro Rosso ha rivelato che i videogiochi lo hanno aiutato ad effetture un gran sorpasso. Il giovane ha infatti affermato che ama giocare al videogioco Redline: “Mi è utile perché in tal modo capisco quanto spazio c’è in pista- spiega- Penso mi abbia aiutato. Mi sono allenato per Spa e Monza ed entrambe le volte ho ottenuto risultati positivi. Su Redine ho compiuto lo stesso sorpasso ai danni di Nasr".

 

Se quindi pensavate che i piloti di Formula 1 si allenassero con macchinari sofisticati in grado di simulare la pista, vi sbagliavate di grosso. 

Se vuoi aggiornamenti su MAX VERSTAPPEN, IL PILOTA CHE SI ALLENA AI VIDEOGIOCHI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 10 settembre 2015

Vedi anche

Le 11 infrazioni che costano più punti sulla patente

Le 11 infrazioni che costano più punti sulla patente

Ecco quali sono le violazioni che tolgono 10 e 8 punti in un colpo solo

Affari a Quattro Ruote: quali sono i migliori episodi?

Affari a Quattro Ruote: quali sono i migliori episodi?

Ripercorriamo alcune degli episodi più belli del noto programma britannico dopo l’uscita di scena del suo co-conduttore Edd China.

E

E' contromano, due persone bloccano ambulanza con paziente grave

E' accaduto ad Orbassano, gli attivisti pro-legalità hanno anche filmato l'autista che cercava di guadagnare tempo