Jules Bianchi, rivelati i dati choc dell'incidente

La forza dell’impatto, pari a 254 volte la forza di gravità. Lo rivela il periodico tedesco "Auto motor und Sport".

Dopo la morte di Jules Bianchi arrivano i dati dell'incidente che descrivono la forza dell'impatto, pari a 254 volte la forza di gravità, tre volte i 92 G.

Il periodico tedesco "Auto motor und Sport" ha avuto modo di leggere il database della Fia relativo a quel terribile 5 ottobre 2014 durante il GP del Giappone a Suzuka.

Bianchi avrebbe perso il controllo dell'auto a 213 chilometri all'ora e l'impatto del suo cranio a 126 Km/h pochi secondi dopo.

La macchina, inoltre, avrebbe colpito il cranio con un angolo di 55 gradi. La forza della decelerazione, invece, che è stata ricavata dai tappi per le orecchie di Bianchi, se prima era stata calcolata in 92 G adesso, la Fia sostiene che il picco sia stato notevolmente superiore e cioè di 254G.

 

Se vuoi aggiornamenti su JULES BIANCHI, RIVELATI I DATI CHOC DELL'INCIDENTE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 24 luglio 2015

Vedi anche

Alfa Romeo Giulia Milano, in Cina 33" per venderne 350 online

Alfa Romeo Giulia Milano, in Cina 33" per venderne 350 online

E' accaduto durante un evento promosso da Alibaba, il "Tmall Super Brand Day"

Gp Australia, Mercedes e Ferrari partono alla grande

Gp Australia, Mercedes e Ferrari partono alla grande

A Melbourne le nuove monoposto schizzano: il più veloce nelle prove libere è Hamilton con 1:24.220, -5" rispetto al 2016!

Porsche, maxi bonus a tutti i dipendenti

Porsche, maxi bonus a tutti i dipendenti

La casa tedesca festeggia gli utili del 2016 ricompensando i lavoratori con 9.111 euro