Il giallo della Ferrari Testa d'Oro scomparsa

L'azienda l designer Colani ha presentato una denuncia contro ignoti ai Carabinieri di Cremona.

É giallo a Cremona per la scomparsa di una Ferrari Testa d'Oro, creata dal designer Colani. L'azienda di quest'ultimo, infatti, pare abbia presentato denuncia per furto contro ignoti presso i carabinieri di Cremona.

Le indagini si starebbero sviluppando tra Pero e Maranello dove è stata avvistata l'ultima volta nell'autosalone Purosangue. 

L'auto in questione, di certo non passa inosservata: classe 1991, è basata sulla Testarossa dell'epoca, 12 cilindri e 740 CV grazie alla doppia Sovralimentazione che le fece stabilire il record di velocità dei 351 Km/h.

 

Se vuoi aggiornamenti su IL GIALLO DELLA FERRARI TESTA D'ORO SCOMPARSA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 20 luglio 2015

Vedi anche

Dakar, 2017: Fiat Panda 4x4 Cross giunge al traguardo

Dakar, 2017: Fiat Panda 4x4 Cross giunge al traguardo

Si tratta della prima auto italiana a completare tutte le tappe

Automotive: come proteggere un’invenzione con i brevetti

Automotive: come proteggere un’invenzione con i brevetti

Una mini-guida per orientare nel modo più chiaro e semplice possibile chi ha intenzione di brevettare la propria invenzione.

Rosberg a Monaco se ne va in Ferrari

Rosberg a Monaco se ne va in Ferrari

Il campione del mondo di Formula 1 adora le auto della ex 'concorrenza'. Eccolo alle prese con un esemplare de LaFerrari