Il giallo della Ferrari Testa d'Oro scomparsa

L'azienda l designer Colani ha presentato una denuncia contro ignoti ai Carabinieri di Cremona.

É giallo a Cremona per la scomparsa di una Ferrari Testa d'Oro, creata dal designer Colani. L'azienda di quest'ultimo, infatti, pare abbia presentato denuncia per furto contro ignoti presso i carabinieri di Cremona.

Le indagini si starebbero sviluppando tra Pero e Maranello dove è stata avvistata l'ultima volta nell'autosalone Purosangue. 

L'auto in questione, di certo non passa inosservata: classe 1991, è basata sulla Testarossa dell'epoca, 12 cilindri e 740 CV grazie alla doppia Sovralimentazione che le fece stabilire il record di velocità dei 351 Km/h.

 

Se vuoi aggiornamenti su IL GIALLO DELLA FERRARI TESTA D'ORO SCOMPARSA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 20 luglio 2015

Vedi anche

Olio motore: come scegliere quello giusto?

Olio motore: come scegliere quello giusto?

Controllare sempre il libretto d’uso e manutenzione per conoscerne la viscosità.

Fiat Oltre: c’era una volta l’Hummer italiano

Fiat Oltre: c’era una volta l’Hummer italiano

In occasione del Motor Show di Bologna del 2005 fece il suo debutto un originale fuoristrada firmato Fiat con chiare origini militari.

Mercedes, il dopo Rosberg si chiama Alonso?

Mercedes, il dopo Rosberg si chiama Alonso?

Spifferi dal circus: contatti avviati tra il team tedesco ed il pilota asturiano