Amedeo Felisa, si dimette a settembre?

L'amministratore delegato di Ferrari avrebbe consegnato le sue dimissioni con decorrenza dal mese di settembre. Ecco perchè.

Amedeo Felisa, amministratore delegato della Ferrari, lascerà il suo incarico.

A dare l'indiscrezione clamorosa sono i siti dagospia.com e formulapassion.it secondo i quali, l'ad Ferrari avrebbe presentato le sue dimissioni con decorrenza dal prossimo mese di settembre, perché non sarebbe soddisfatto della gestione Marchionne in Ferrari.

Milanese, classe 1946, Felisa era entrato in Alfa Romeo nel 1972, dopo qualche anno, nel 1987 passò nel settore "Sviluppo Prodotto" per poi nel 1990 diventare direttore tecnico della Ferrari.

Quali saranno le conseguenze di queste dimissioni a casa Maranello?

 

Se vuoi aggiornamenti su AMEDEO FELISA, SI DIMETTE A SETTEMBRE? inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 17 luglio 2015

Vedi anche

In vendita la Ferrari di Donald Trump

In vendita la Ferrari di Donald Trump

La F430 acquistata nel 2007 dal presidente americano sarà messa all'asta

Il foglio unico sostituirà il libretto di circolazione: si risparmiano 39 euro

Il foglio unico sostituirà il libretto di circolazione: si risparmiano 39 euro

Le attività di Pra e Motorizzazione saranno messe insieme: via libera al documento che sostituisce libretto e certificato di proprietà

In vendita la Porsche 911 turbo indistruttibile: 1 milione di km!

In vendita la Porsche 911 turbo indistruttibile: 1 milione di km!

La vettura, immatricolata nel 2002, costa solo 18mila dollari