Polizia stradale, niente più multe con autovelox fino a nuovo ordine

La decisione a seguito della sentenza della Cassazione che dichiara illegittimo il codice della strada che non prevede la taratura degli autovelox.

Polizia stradale, niente più multe con autovelox fino a nuovo ordine

di Giovanni Mercadante

08 luglio 2015

La decisione a seguito della sentenza della Cassazione che dichiara illegittimo il codice della strada che non prevede la taratura degli autovelox.

Le forze di Polizia dovranno per il momento dire addio ad autovelox, telelaser e Pro Vida, o meglio, non potranno più utilizzare i suddetti apparecchi per fare multe, fino a quando non verranno rese note le nuove procedure per la taratura che è stata resa obbligatoria dalla sentenza della Corte Costituzionale che dichiarava illegittimo il Codice della Strada che non prevede l’obbligo di check-up periodico degli strumenti elettronici.

Il Ministero degli Interni ha emanato dunque una circolare indirizzata alla Polizia stradale che vieta agli agenti di svolgere questo tipo di controlli della velocità finché non saranno state fatte tutte le verifiche del caso. Il Ministero, però, ha lasciato liberi i comuni di provvedere in maniera autonoma alle procedure di taratura, non assumendosi però, alcuna responsabilità in merito.