Polizia stradale, niente più multe con autovelox fino a nuovo ordine

La decisione a seguito della sentenza della Cassazione che dichiara illegittimo il codice della strada che non prevede la taratura degli autovelox.

Le forze di Polizia dovranno per il momento dire addio ad autovelox, telelaser e Pro Vida, o meglio, non potranno più utilizzare i suddetti apparecchi per fare multe, fino a quando non verranno rese note le nuove procedure per la taratura che è stata resa obbligatoria dalla sentenza della Corte Costituzionale che dichiarava illegittimo il Codice della Strada che non prevede l'obbligo di check-up periodico degli strumenti elettronici.

Il Ministero degli Interni ha emanato dunque una circolare indirizzata alla Polizia stradale che vieta agli agenti di svolgere questo tipo di controlli della velocità finché non saranno state fatte tutte le verifiche del caso. Il Ministero, però, ha lasciato liberi i comuni di provvedere in maniera autonoma alle procedure di taratura, non assumendosi però, alcuna responsabilità in merito.

 

Se vuoi aggiornamenti su POLIZIA STRADALE, NIENTE PIÙ MULTE CON AUTOVELOX FINO A NUOVO ORDINE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 08 luglio 2015

Vedi anche

EmDrive: motore del presente o del futuro?

EmDrive: motore del presente o del futuro?

Qualcuno lo vuole già su aerei e navi, altri lo sognano su automobili sempre più veloci. Intanto si potrebbe andare su Marte in 70 giorni.

Venturi batte il record di velocità per veicoli elettrici

Venturi batte il record di velocità per veicoli elettrici

La Venturi BB-3 strappa il primato nella piana salata di Bonnevile, Usa

Quanto costa mantenere una supercar?

Quanto costa mantenere una supercar?

Il budget per mantenere un’auto sportiva è importante, ma non mancano le possibilità di risparmiare.