Rubate due auto a regista Rai, lui diffonde video delle telecamere di sicurezza

É accaduto a Roma al regista Paolo Carrino che ha caricato il video in rete nella speranza che vengano presi i ladri delle due sue auto.

Paolo Carrino, regista televisivo di documentari e fiction Rai è stato vittima nella sua villa romana di ben due furti d'auto. A filmare il furto di una Smart e di una Mercedes sono state le telecamere di sorveglianza. Carrino ha così caricato il video in rete, sperando che qualcuno riconosca i volti dei ladri, ben visibili. Come racconta a Il Messaggero: "Pensare che le auto non erano neppure assicurate per il furto ma i volti dei ladri sono stati ripresi e mi auguro che presto vengano arrestati"

L'episodio risale ad una settimana fa: "Avevo un appuntamento di lavoro in centro - racconta - e avevo lasciato l'auto per prendere un taxi. Quando sono ritornato la Smart era sparita, ho parlato con una pattuglia di vigili urbani, poi ho chiamato un amico per farmi riaccompagnare a casa. La giornata si era messa storta, ma non potevo immaginare cosa ancora mi aspettava". E infatti il bello viene dopo quando scopre che i ladri gli hanno rubato anche l'altra auto: "Non avevo minimamente pensato che nell'auto c'erano le chiavi di casa e l'indirizzo riportato sul libretto di circolazione. Un'ingenuità che mi è costata cara. I ladri sono stati più veloci di me ma non avevano fatto i conti con la telecamera che ho installato all'ingresso della villa".

 

FURTO

Video completo dei ladri della mia Mercedes.

Se vuoi aggiornamenti su RUBATE DUE AUTO A REGISTA RAI, LUI DIFFONDE VIDEO DELLE TELECAMERE DI SICUREZZA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 30 giugno 2015

Vedi anche

Olio motore: come scegliere quello giusto?

Olio motore: come scegliere quello giusto?

Controllare sempre il libretto d’uso e manutenzione per conoscerne la viscosità.

Fiat Oltre: c’era una volta l’Hummer italiano

Fiat Oltre: c’era una volta l’Hummer italiano

In occasione del Motor Show di Bologna del 2005 fece il suo debutto un originale fuoristrada firmato Fiat con chiare origini militari.

Mercedes, il dopo Rosberg si chiama Alonso?

Mercedes, il dopo Rosberg si chiama Alonso?

Spifferi dal circus: contatti avviati tra il team tedesco ed il pilota asturiano

Back to top