La polizia locale non paga e il concessionario si riprende le auto

É successo ad Afragola, in provincia di Napoli. Al concessionario spettavano 27 mila euro.

Cosa succede se le auto della polizia non vengono pagate? Che il concessionario se le riprende.

É quanto successo ad Afragola, un paese vicino Napoli dove, come racconta Il Mattino, il primo cittadino Domenico Tucillo ha ricevuto, il mese scorso, un provvedimento di sequestro per una Fiat Punto e una Bravo che il comune aveva acquistato per dare in dotazione alla Polizia Locale.

Il motivo? Dopo sei mesi, il concessionario che aveva venduto le auto, non aveva visto neanche un euro dei 27 mila che gli spettavano, così ha deciso di adire per vie legali.

Tramite il proprio avvocato ha poi inviato due carri attrezzi a riprendersi le auto. La Bravo è stata caricata dal parcheggio del comando della Polizia Locale mentre la Punto è stata recuperata per strada, proprio mentre gli agenti erano in servizio, lasciandoli praticamente a piedi. 

 

Se vuoi aggiornamenti su LA POLIZIA LOCALE NON PAGA E IL CONCESSIONARIO SI RIPRENDE LE AUTO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 16 giugno 2015

Vedi anche

Multa più salata se presa di notte

Multa più salata se presa di notte

Tra le 22 e le 7 del mattino la contravvenzione avrà una maggiorazione di un terzo

Dakar, 2017: Fiat Panda 4x4 Cross giunge al traguardo

Dakar, 2017: Fiat Panda 4x4 Cross giunge al traguardo

Si tratta della prima auto italiana a completare tutte le tappe

Automotive: come proteggere un’invenzione con i brevetti

Automotive: come proteggere un’invenzione con i brevetti

Una mini-guida per orientare nel modo più chiaro e semplice possibile chi ha intenzione di brevettare la propria invenzione.