La polizia locale non paga e il concessionario si riprende le auto

É successo ad Afragola, in provincia di Napoli. Al concessionario spettavano 27 mila euro.

Cosa succede se le auto della polizia non vengono pagate? Che il concessionario se le riprende.

É quanto successo ad Afragola, un paese vicino Napoli dove, come racconta Il Mattino, il primo cittadino Domenico Tucillo ha ricevuto, il mese scorso, un provvedimento di sequestro per una Fiat Punto e una Bravo che il comune aveva acquistato per dare in dotazione alla Polizia Locale.

Il motivo? Dopo sei mesi, il concessionario che aveva venduto le auto, non aveva visto neanche un euro dei 27 mila che gli spettavano, così ha deciso di adire per vie legali.

Tramite il proprio avvocato ha poi inviato due carri attrezzi a riprendersi le auto. La Bravo è stata caricata dal parcheggio del comando della Polizia Locale mentre la Punto è stata recuperata per strada, proprio mentre gli agenti erano in servizio, lasciandoli praticamente a piedi. 

 

Se vuoi aggiornamenti su LA POLIZIA LOCALE NON PAGA E IL CONCESSIONARIO SI RIPRENDE LE AUTO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 16 giugno 2015

Vedi anche

Olio motore: come scegliere quello giusto?

Olio motore: come scegliere quello giusto?

Controllare sempre il libretto d’uso e manutenzione per conoscerne la viscosità.

Fiat Oltre: c’era una volta l’Hummer italiano

Fiat Oltre: c’era una volta l’Hummer italiano

In occasione del Motor Show di Bologna del 2005 fece il suo debutto un originale fuoristrada firmato Fiat con chiare origini militari.

Mercedes, il dopo Rosberg si chiama Alonso?

Mercedes, il dopo Rosberg si chiama Alonso?

Spifferi dal circus: contatti avviati tra il team tedesco ed il pilota asturiano