F1, GP Monaco: Hamilton ha chiesto la seconda sosta?

La FIA divulga le conversazioni radio. Eccole.

Emergono nuovi particolari su ciò che è successo al Gran Premio di Monaco. Dopo le scuse di Toto Wolf a Lewis Hamilton, ci si interroga sui motivi per i quali la Mercedes abbia scelto di fa fare una seconda sosta al Campione del Mondo in carica. 

A cinque giorni dall'accaduto, la FIA ha messo a disposizioni tutte le comunicazioni radio riguardanti la corsa, comunicazioni che svelano alcuni curiosi retroscena.

Stando a quanto si apprende, sarebbe stato Hamilton a chiedere il passaggio alle gomme super soft poiché preoccupato del consumo delle sue gomme posteriori. Ecco la trascrizione delle comunicazioni radio divulgate dalla Fia:

- Mercedes TR: "Safety Car, Safety Car. So we are staying out."
- Hamilton TR: "Are you sure it's the best thing to stay out? These tyres have lost all their temperature. Everyone's going to be on [super-softs] now."
- Mercedes TR: "OK. Copy, copy. Box, box."

 

Se vuoi aggiornamenti su F1, GP MONACO: HAMILTON HA CHIESTO LA SECONDA SOSTA? inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 01 giugno 2015

Vedi anche

Autovelox al confine con l

Autovelox al confine con l'Italia: boom di multe in Svizzera

A Chiasso le sanzioni ammontano a oltre 8 milioni di franchi, circa 7,3 milioni di euro

Jeremy Clarkson imita Tom Hanks: il video

Jeremy Clarkson imita Tom Hanks: il video

Il presentatore si trova alle Barbados per una delle puntate di The Grand Tour

Adam Carolla mette in vendita la sua collezione di rarissime Lamborghini

Adam Carolla mette in vendita la sua collezione di rarissime Lamborghini

L'attore e doppiatore statunitense manda sul mercato vetture dal valore complessivo di circa 4 milioni e mezzo di dollari