Dimentica i fari accesi della sua auto, il mattino dopo ritrova una lettera

L'incredibile vicenda di uno studente canadese un po' sbadato.

Derek, uno studente canadese, tornando a casa dopo aver parcheggiato la sua auto, non si è accorto di aver lasciato i fari accesi.

Un ignoto passante soprannominato poi "buon samaritano", rendendosi conto della distrazione ma non potendo spegnerli per lui, ha pensato bene di  lasciare un foglio sul cofano della macchina nel quale ha indicato, passo passo, la procedura da seguire per far ripartire la macchina. 

Ma non è tutto: assieme al foglietto ha lasciato anche i cavi e il caricabatterie. Derek ha postato la foto della lettera su Facebook sperando di ritrovare il suo benefattore e di ringraziarlo personalmente.

 

Se vuoi aggiornamenti su DIMENTICA I FARI ACCESI DELLA SUA AUTO, IL MATTINO DOPO RITROVA UNA LETTERA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 30 aprile 2015

Vedi anche

Mazda HCCI: dal 2018 motori senza candele

Mazda HCCI: dal 2018 motori senza candele

Il sistema HCCI che equipaggerà i futuri motori SKYACTIV a benzina permetterà di abbattere i consumi del 30%.

Paga la tassa alla motorizzazione in monete

Paga la tassa alla motorizzazione in monete

L'incredibile iniziativa di un uomo americano che si è presentato negli uffici con una carriola piena di spiccioli ammontanti a 2.987,45 dollari

Cambio a doppia frizione: come funziona?

Cambio a doppia frizione: come funziona?

I segreti del cambio che ha rivoluzionato le trasmissioni automatiche