L’elefantino Kokkili è mascotte di Kia Service

Kia e Save The Children insieme per un’iniziativa di raccolta fondi. La mascotte Kokkili, simpatico elefantino, diventa simbolo della vasta offerta di Kia Service.

L'elefantino Kokkili è mascotte di Kia Service

Tutto su: KIA

di Tommaso Giacomelli

04 febbraio 2018

A Roma presso l’Auditorium Parco della Musica si è tenuto il Photo Ark – Meraviglie del mondo animale, la mostra curata e organizzata dal National Geographic, nella quale è possibile ammirare il superbo lavoro di fotografia di Joel Sartore, sulla salvaguardia delle specie animali in estinzione. Kia Motors, main sponsor della mostra in collaborazione con Save the Children, ha utilizzato questo meraviglioso contesto per presentare la sua nuova mascotte, l’elefantino Kokkili come emblema dell’impegno sociale e della cura al cliente del Brand coreano. Nel mondo animale, l’elefante è un simbolo di forza, di sicurezza e di attaccamento alla famiglia, perciò non poteva essere scelto un esempio migliore per rappresentare quanto Kia sia sensibile agli aspetti che riguardano sicurezza e tutela delle persone a bordo dei suoi veicoli.  Non a caso il servizio assistenza Kia Service da sempre professa uno stile Family-like Care, ovvero un programma pieno di servizi e dedicato all’attenzione per i clienti e alle loro vetture.

Kia Service presenta così una serie di pacchetti esclusivi: Kia Care, un programma che dà diritto a un numero definito di tagliandi e controlli a un costo fisso estremamente competitivo; Remote Assistant, servizi telematici per connettersi alla propria auto in remoto; Roadside Assistance, che è un pacchetto di assistenza stradale; Express Service, un servizio esclusivo che offre la possibilità di eseguire interventi di assistenza rapidi mentre il cliente attende in una comoda sala d’attesa; Tutto KIAro, un programma dedicato alle auto con più di quattro anni con interventi a prezzo fisso e i migliori ricambi originali Kia; Garanzia 7 anni/150.000 km applicata a tutta la gamma di modelli.

Kokkili significa elefante in coreano e il simpatico peluche verrà offerto ai visitatori della mostra in cambio di una donazione spontanea. Tutto il ricavato sarà devoluto a Save The Children. Alla raccolta fondi darà il suo contributo anche la rete di concessionari Kia Service dove, chi riceverà il peluche Kokkili, parteciperà alla raccolta fondi per l’iniziativa. Per rappresentare al meglio l’iniziativa è stato scelto un testimonial d’eccezione, Danilo Gallinari stella dei Los Angeles Clippers, franchigia della NBA. Il cestista italiano è protagonista di un video virale che lancia ufficialmente l’operazione.