24 Ore di Le Mans: la prima fila dice Audi

Le Audi R18 TDI conquistano le prime posizioni per lo start della 24 ore di Le Mans.

24 Ore di Le Mans: la prima fila dice Audi

di Valerio Verdone

10 giugno 2011

Le Audi R18 TDI conquistano le prime posizioni per lo start della 24 ore di Le Mans.

La lotta per la 24 Ore di Le Mans, il duello infinito tra Audi e Peugeot, è appena iniziata e per il momento vede in leggero vantaggio le vetture tedesche che hanno conquistato la prima fila con gli equipaggi Fassler-Lotterer-Treluyer e Rockenfeller-Bernhard-Dumas, rispettivamente in prima e seconda posizione. A quanto pare le R18 TDI sul giro singolo sono più veloci delle Peugeot 908 HDi, ma i distacchi sono minimi e non possono dare nessuna indicazione per una gara così imprevedibile e massacrante.

Infatti, tra la prima delle Audi e la prima delle Peugeot, quella di Pagenaud-Lamy-Bourdais, che partirà in seconda fila insieme alla vettura gemella guidata da Sarrazin-Minassian-Montagny, ballano circa 3 decimi, a conferma dell’equilibrio generale tra le forze in campo. Di conseguenza, saranno le situazioni di gara e l’affidabilità a fare la differenza sotto la bandiera a scacchi.

Nella categoria GTE-Pro, riservata alle granturismo, la Bmw M3 GT di Farfus-Jor Muller-Werner scatterà davanti alla Ferrari 458 Italia di Fisichella-Bruni-Vilander e all’altra coupè bavarese affidata a Priaulx-Dirk Muller-Hand. Ora che la griglia di partenza è stata delineata, non rimane che prepararsi a vivere questa maratona automobilistica tutta d’un fiato.

No votes yet.
Please wait...