Subaru WRX STI da record all’Isola di Man

La Subaru WRX STI di Mark Higgins ha fatto registrare un nuovo record sul difficile tracciato del TT dell’Isola di Man, percorso in meno di 20 minuti.

Subaru WRX STI da record all'Isola di Man

Tutto su: Subaru WRX STI

di Giuseppe Cutrone

10 giugno 2011

La Subaru WRX STI di Mark Higgins ha fatto registrare un nuovo record sul difficile tracciato del TT dell’Isola di Man, percorso in meno di 20 minuti.

Sul tracciato dell’Isola di Man, luogo celebre per la spericolata competizione motociclistica che vi si tiente ogni anno, la Subaru WRX STI con al volante il pilota Mark Higgins ha fatto registrare un nuovo record, percorrendo i quasi 61 chilometri che costituiscono il percorso dello storico Tourist Trophy in 19 minuti, 56 secondi e 7 decimi, superando di più di due minuti il precedente record stabilito con una vettura stradale da Tony stagno nel giugno del 1990.

Higgins, che il percorso del TT lo conosce sicuramente bene essendo nato proprio nell’Isola di Man, ha fatto registrare con la sua Subaru una velocità media di 113 km/h, arrivando a toccare perfino i 162 km/h. Si tratta di numeri di grande rilievo, soprattutto perché relativi a un percorso stradale tanto affascinante quanto difficile tecnicamente, fatto di tratti molto stretti con i muri che vengono sfiorati più volte dalle vetture lanciate in velocità, con lo sfondo di un territorio a volte ostile e “selvaggio”, che dà quasi l’impressione che il tempo si sia fermato regalando il sapore di vivere in epoche antiche.

Un tempo dedicato alle automobili, oggi il Tourist Trophy dell’Isola di Man che si corre nello Snaefell Mountain Course è riservato alle moto ed è inserito nel campionato mondiale Formula TT.