F1, Vettel: «Alonso rinnova? La Ferrari ha due vetture…»

Il pilota tedesco non vede il rinnovo di Alonso come un ostacolo al suo futuro approdo in Ferrari.

F1, Vettel: «Alonso rinnova? La Ferrari ha due vetture...»

di Valerio Verdone

20 maggio 2011

Il pilota tedesco non vede il rinnovo di Alonso come un ostacolo al suo futuro approdo in Ferrari.

Ci risiamo, Vettel prosegue il suo corteggiamento mediatico alla Ferrari, o almeno lascia intravedere gli spiragli di un possibile approdo a Maranello dove si è insediato in pianta stabile un campione del calibro di Fernando Alonso che non vede di buon occhio i piloti che cercano di rubargli la scena.

In seguito alla notizia del rinnovo del contratto del pilota spagnolo fino al 2016, Vettel ha commentato: «Non penso di aver mai detto che il fatto che Fernando, Felipe o qualunque altro pilota sia alla Ferrari significhi che è impossibile andare lì. Per quanto ne so, in Formula 1 i team hanno due vetture. Ciò probabilmente porterà a dei titoloni ma sono contento dove sono».

Sarà, ma intanto parla di un futuro imprevedibile con nuove regole nuove sfide e poche certezze nonostante un contratto che lo vede legato alla Red Bull fino 2014. «Non penso molto a queste cose e non penso a dove sarò nel 2016, è piuttosto lontano. Farò davvero un passo alla volta gara dopo gara, quindi l’anno prossimo è ancora lontano. Del 2013 non parliamone, con tutte le nuove regole, e così tante cose che possono accadere. E’ per questo che è molto lontano».

Nessun progetto a lungo termine dunque, ma un pensiero fisso che ritorna puntualmente a Maranello, dove fino al 2016 non sarà di certo il benvenuto, a meno che i vertici del Cavallino non vorranno rimettere in scena la diatriba Hamilton-Alonso andata in scena nei tempi in cui l’asturiano militava in McLaren.