Rally d’Italia: in Sardegna trionfa Loeb

Il francese coglie in Sardegna il secondo successo stagionale e allunga in vetta alla classifica piloti.

Rally d’Italia: in Sardegna trionfa Loeb

di Valerio Verdone

09 maggio 2011

Il francese coglie in Sardegna il secondo successo stagionale e allunga in vetta alla classifica piloti.

Sebastien Loeb torna al successo in Sardegna e si aggiudica la seconda gara stagionale consolidando un primato in classifica che inizia a far paura ai suoi avversari, in particolare a quelli della Ford che partono sempre con l’intento di scombinare i piani dell’alsaziano.

Decisiva è stata la prova speciale numero 7 nella quale Mikko Hirvonen ha perso 51 preziosissimi secondi ed è stato costretto ad inseguire il campione del mondo fino all’ultima speciale. Una rincorsa non andata a buon fine, che ha relegato Hirvonen in seconda posizione, a 7 punti di distacco da Loeb nella classifica piloti. Dietro di loro un Petter Solberg mai domo, al volante di una DS3 WRC semiufficiale.

La notizia, se si può considerare tale, è che la fame del cannibale alsaziano della Citroen non si è placata e adesso, che è tornato con una certa costanza ad essere il più veloce in gara, gli avversari iniziano a preoccuparsi, perché l’ottavo titolo iridato consecutivo comincia ad essere una prospettiva concreta. Soprattutto sta diventando tale nella mente di Loeb, un pilota che raramente fallisce.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...